LA GIORNATA DELLA TERRA IN PALESTINA

Palestina. Inoccasione della “Giornata della Terra“, si ricordano sei palestinesi uccisi nel 1976 dalle forze di sicurezza israeliane, durante una manifestazione di protesta contro l’esproprio di terre. Ieri migliaia di palestines ihanno partecipato alle commemorazioni per questa giornata. Sempre in migliaia hanno preso parte al corteo organizzato nel villaggio diSakhnin, nel nord della Galilea. Questa è una guerra per la nostra esistenza”, ha detto la parlamentare del partito Balad, Hanin Zoabi. Decine di palestinesi hanno manifestato anche nei pressi del checkpoint di Qalandiya, vicino Gerusalemme. Qui i militari israeliani, dispiegati in forza per l’occasione, sono stati oggetto di una sassaiola a cui hanno […]
Condividi:

Palestina. Inoccasione della “Giornata della Terra“, si ricordano sei palestinesi uccisi nel 1976 dalle forze di sicurezza israeliane, durante una manifestazione di protesta contro l’esproprio di terre.

Ieri migliaia di palestines ihanno partecipato alle commemorazioni per questa giornata.

Sempre in migliaia hanno preso parte al corteo organizzato nel villaggio diSakhnin, nel nord della Galilea.

Questa è una guerra per la nostra esistenza”, ha detto la parlamentare del partito Balad, Hanin Zoabi. Decine di palestinesi hanno manifestato anche nei pressi del checkpoint di Qalandiya, vicino Gerusalemme.

Qui i militari israeliani, dispiegati in forza per l’occasione, sono stati oggetto di una sassaiola a cui hanno risposto per disperdere la folla: un bambino di quattro anni e due soldati sono rimasti lievemente feriti. Altre decine di persone hanno partecipato alla marcia organizzata a est di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza. Qui, secondo fonti palestinesi, le forze di sicurezza israeliane avrebbero lanciato gas lacrimogeni e aperto il fuoco contro i manifestanti.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.