Archive for Marzo 31st, 2013

  • Redazione di Operai Contro, La borghesia non ha più uomini. Il meglio dei loro politici ha più di settantanni. Hanno un piede nella fossa. I padroni devono ricorrere a questi morti viventi. Un morto vivente è Napolitano, dei morti viventi sono i suoi saggi. I morti viventi hanno alle spalle un passato di ladrocinio, di inciuci, di cambio di casacche. E’ il tempo dei giovani operai. E’ il tempo di costruire il partito Operaio. Noi operai cosa dobbiamo temere? Non abbiamo niente da perdere. Chiudiamo per sempre le bare puzzolenti Un giovane operaio di Milano   Facebook Comments 0

    I MORTI VIVENTI

    Redazione di Operai Contro, La borghesia non ha più uomini. Il meglio dei loro politici ha più di settantanni. Hanno un piede nella fossa. I padroni devono ricorrere a questi morti viventi. Un morto vivente è Napolitano, dei morti viventi sono i suoi saggi. I morti viventi hanno alle spalle un passato di ladrocinio, di inciuci, di cambio di casacche. E’ il tempo dei giovani operai. E’ il tempo di costruire il partito Operaio. Noi operai cosa dobbiamo temere? Non abbiamo niente da perdere. Chiudiamo per sempre le bare puzzolenti Un giovane operaio di Milano   Facebook Comments

    Continue Reading

  • I borghesi si divertono al gioco delle parti, i proletari fanno la fame È tutta una questione di nomi, solo una banale e brutale questione di nomi. Il resto è solo chiacchiere, uno spietato gioco delle parti sulla pelle della credulità di chi spera in un rinnovamento sociale senza la fatica di mettere sottosopra tutta la società e rovesciare cielo e terra. A chi non si è coperto preventivamente gli occhi del pensiero critico col prosciutto del pregiudizio è stato chiaro sin dall’inizio che il polverone delle diatribe fra politici e parlamentari vecchi e nuovi consisteva solo in una […] 0

    QUESTIONE DI NOMI, QUESTIONE DI TRASFORMISMO

    I borghesi si divertono al gioco delle parti, i proletari fanno la fame È tutta una questione di nomi, solo una banale e brutale questione di nomi. Il resto è solo chiacchiere, uno spietato gioco delle parti sulla pelle della credulità di chi spera in un rinnovamento sociale senza la fatica di mettere sottosopra tutta la società e rovesciare cielo e terra. A chi non si è coperto preventivamente gli occhi del pensiero critico col prosciutto del pregiudizio è stato chiaro sin dall’inizio che il polverone delle diatribe fra politici e parlamentari vecchi e nuovi consisteva solo in una […]

    Continue Reading

  • Palestina. Inoccasione della “Giornata della Terra“, si ricordano sei palestinesi uccisi nel 1976 dalle forze di sicurezza israeliane, durante una manifestazione di protesta contro l’esproprio di terre. Ieri migliaia di palestines ihanno partecipato alle commemorazioni per questa giornata. Sempre in migliaia hanno preso parte al corteo organizzato nel villaggio diSakhnin, nel nord della Galilea. Questa è una guerra per la nostra esistenza”, ha detto la parlamentare del partito Balad, Hanin Zoabi. Decine di palestinesi hanno manifestato anche nei pressi del checkpoint di Qalandiya, vicino Gerusalemme. Qui i militari israeliani, dispiegati in forza per l’occasione, sono stati oggetto di una sassaiola a cui hanno […] 0

    LA GIORNATA DELLA TERRA IN PALESTINA

    Palestina. Inoccasione della “Giornata della Terra“, si ricordano sei palestinesi uccisi nel 1976 dalle forze di sicurezza israeliane, durante una manifestazione di protesta contro l’esproprio di terre. Ieri migliaia di palestines ihanno partecipato alle commemorazioni per questa giornata. Sempre in migliaia hanno preso parte al corteo organizzato nel villaggio diSakhnin, nel nord della Galilea. Questa è una guerra per la nostra esistenza”, ha detto la parlamentare del partito Balad, Hanin Zoabi. Decine di palestinesi hanno manifestato anche nei pressi del checkpoint di Qalandiya, vicino Gerusalemme. Qui i militari israeliani, dispiegati in forza per l’occasione, sono stati oggetto di una sassaiola a cui hanno […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, avere una casa presto sarà un sogno per gli operai,i lavoratori e i pensionati. I costi legati agli immobili, per oltre 3 milioni di famiglie italiane, sono diventati insostenibili. Le spese mensili per il mantenimento di un appartamento di proprietà o in affitto, ammontano oggi, in media, rispettivamente a 1.150 euro nel primo caso e 1.515 nel secondo. “Cifre lievitate negli anni anche a seguito dei continui aumenti delle tariffe (luce, riscaldamento, gas e acqua) e della recente introduzione dell’Imu”, Costi, che rischiano di lievitare ancora a causa degli aumenti previsti con la nuova Tares e con l’incremento […] 0

    IL SOGNO DELLA CASA

    Redazione di Operai Contro, avere una casa presto sarà un sogno per gli operai,i lavoratori e i pensionati. I costi legati agli immobili, per oltre 3 milioni di famiglie italiane, sono diventati insostenibili. Le spese mensili per il mantenimento di un appartamento di proprietà o in affitto, ammontano oggi, in media, rispettivamente a 1.150 euro nel primo caso e 1.515 nel secondo. “Cifre lievitate negli anni anche a seguito dei continui aumenti delle tariffe (luce, riscaldamento, gas e acqua) e della recente introduzione dell’Imu”, Costi, che rischiano di lievitare ancora a causa degli aumenti previsti con la nuova Tares e con l’incremento […]

    Continue Reading

  • Aumenteranno anche nel 2013. E’ l’effetto di ‘salvataggio’ di Mario Monti, Ecco un breve riassunto di quello che ci aspetta nel 2013, ovvero dei modi in cui altri 14,7 miliardi usciranno dai conti di famiglieper entrare in quelli dell’erario. Aumento dell’Iva – Senza interventi, dal 1 luglio l’aliquota oggi al 21% salirà di un punto. Il governo ha messo a bilancio questo provvedimento per oltre due miliardi di euro nei soli ultimi sei mesi del 2013, per Confcommercio di miliardi ne vale invece almeno 3,5 (sette l’anno). Anzi, valeva: il gettito Iva, infatti, è in continuo crollo grazie al combinato disposto […] 0

    LE TASSE DEL 2013 AUMENTERANNO

    Aumenteranno anche nel 2013. E’ l’effetto di ‘salvataggio’ di Mario Monti, Ecco un breve riassunto di quello che ci aspetta nel 2013, ovvero dei modi in cui altri 14,7 miliardi usciranno dai conti di famiglieper entrare in quelli dell’erario. Aumento dell’Iva – Senza interventi, dal 1 luglio l’aliquota oggi al 21% salirà di un punto. Il governo ha messo a bilancio questo provvedimento per oltre due miliardi di euro nei soli ultimi sei mesi del 2013, per Confcommercio di miliardi ne vale invece almeno 3,5 (sette l’anno). Anzi, valeva: il gettito Iva, infatti, è in continuo crollo grazie al combinato disposto […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro Calo del 4% delle tariffe del gas. Calo dell’1% delle tariffe dell’elettricità. Questi “cali”, non sono altro che l’adeguamento delle tariffe italiane ai prezzi europei. L’Italia finora non si era adeguata ed ora, Guido Bortoni presidente dell’Autorità per l’Energia e il Gas, spaccia questi “cali”, (se poi arriveranno davvero), come “riforma energetica”. Ma chi ci restituisce i soldi che per anni abbiamo pagato in più rispetto alle tariffe europee, mentre noi c’indebitavamo per pagare il mutuo e arrivare alla fine del mese? Bortoni, prima di riempirti la bocca di “riforme”, ridacci i nostri soldi, se no […] 0

    RIDATECI QUELLO CHE ABBIAMO PAGATO IN PIU’

    Caro Operai Contro Calo del 4% delle tariffe del gas. Calo dell’1% delle tariffe dell’elettricità. Questi “cali”, non sono altro che l’adeguamento delle tariffe italiane ai prezzi europei. L’Italia finora non si era adeguata ed ora, Guido Bortoni presidente dell’Autorità per l’Energia e il Gas, spaccia questi “cali”, (se poi arriveranno davvero), come “riforma energetica”. Ma chi ci restituisce i soldi che per anni abbiamo pagato in più rispetto alle tariffe europee, mentre noi c’indebitavamo per pagare il mutuo e arrivare alla fine del mese? Bortoni, prima di riempirti la bocca di “riforme”, ridacci i nostri soldi, se no […]

    Continue Reading

  • Carlo Giovanardi è il politico italiano che è passato dalla DC al Pdl attraversando l’UDC di Casini, Carlo Giovanardi nelle elezioni del 2013 è stato rieletto senatore del Pdl. Carlo Giovanardi è un difensore degli assassini. Carlo Giovanardi  si era già prodigato in passato sull’assassinio di Federico Aldrovandi Nel luglio 2007 bollò Federico come “eroinomane”. l giudici, nella sentenza che condannava i quattro poliziotti, facevano notare che ognuna delle 54 lesioni disseminate sul corpo di Federico meriterebbero un processo penale. I politici Italiani possono fare e dire tutto ciò che vogliono, nessun giudice li condannerà I  poliziotti che hanno […] 0

    CARLO GIOVANARDI: DIFENSORE DEGLI ASSASSINI

    Carlo Giovanardi è il politico italiano che è passato dalla DC al Pdl attraversando l’UDC di Casini, Carlo Giovanardi nelle elezioni del 2013 è stato rieletto senatore del Pdl. Carlo Giovanardi è un difensore degli assassini. Carlo Giovanardi  si era già prodigato in passato sull’assassinio di Federico Aldrovandi Nel luglio 2007 bollò Federico come “eroinomane”. l giudici, nella sentenza che condannava i quattro poliziotti, facevano notare che ognuna delle 54 lesioni disseminate sul corpo di Federico meriterebbero un processo penale. I politici Italiani possono fare e dire tutto ciò che vogliono, nessun giudice li condannerà I  poliziotti che hanno […]

    Continue Reading