LE TRATTATIVE DIETRO LA FARSA, BERSANI CERCA I NUMERI

Caro Direttore, dietro le interminabili consultazioni di Bersani c’è una trattativa parallela per fare un governo al quale hanno già trovato anche il nome: “Governo a bassa intensità politica”, sostenuto da Pd, Pdl, Scelta Civica, una riedizione del governo Monti, magari mettendone a capo qualcun altro. Dunque se Bersani non convince il M5S a fare il governo, c’è pronta l’alternativa di un governo a scadenza dopo 6-8 mesi, con un preciso programma: riforma elettorale, riforma del finanziamento pubblico ai partiti, riduzione dell’Imu per alcune fasce di cittadini e approvazione della legge di stabilità. L’esigenza di Bersani di chiedere più […]
Condividi:

Caro Direttore,

dietro le interminabili consultazioni di Bersani c’è una trattativa parallela per fare un governo al quale hanno già trovato anche il nome: “Governo a bassa intensità politica”, sostenuto da Pd, Pdl, Scelta Civica, una riedizione del governo Monti, magari mettendone a capo qualcun altro.

Dunque se Bersani non convince il M5S a fare il governo, c’è pronta l’alternativa di un governo a scadenza dopo 6-8 mesi, con un preciso programma: riforma elettorale, riforma del finanziamento pubblico ai partiti, riduzione dell’Imu per alcune fasce di cittadini e approvazione della legge di stabilità.

L’esigenza di Bersani di chiedere più tempo per le consultazioni ufficiali, è dettata dal bisogno di prendere tempo per la vera trattativa, quella semi occulta.

Una farsa ignobile. Che vadino affanculo.

Saluti da Torino.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.