Archive for Marzo 18th, 2013

  • Una frase di Roberto Maroni – “Mi auguro che anche a Roma esca un governo forte e stabile” – e subito quella disponibilità della Lega ad appoggiare esternamente un prossimi governo Bersani torna a farsi largo. Dopo quello che è accaduto sabato al Senato, con i grillini che si sono spaccati sul voto a Grasso, Bersani si sarebbe convinto – non si sa quanto a ragione – che sia possibile fare breccia anche nel corpo rigido del M5S proponendo dei nomi di ministri capaci di essere altrettanto spiazzanti quanto quelli di Grasso e della Boldrini. Pare che la lista dei prossimi ministri, da […] 0

    BERSANI TENTA IL COLPO GROSSO

    Una frase di Roberto Maroni – “Mi auguro che anche a Roma esca un governo forte e stabile” – e subito quella disponibilità della Lega ad appoggiare esternamente un prossimi governo Bersani torna a farsi largo. Dopo quello che è accaduto sabato al Senato, con i grillini che si sono spaccati sul voto a Grasso, Bersani si sarebbe convinto – non si sa quanto a ragione – che sia possibile fare breccia anche nel corpo rigido del M5S proponendo dei nomi di ministri capaci di essere altrettanto spiazzanti quanto quelli di Grasso e della Boldrini. Pare che la lista dei prossimi ministri, da […]

    Continue Reading

  • Gli operai della casa automobilistica francese Peugeot si sono scontrati questa mattina fuori dal Salone dell’auto di Parigi con la polizia. La protesta è stata scatenata dalla decisione di chiudere lo stabilimento Peugeot a Aulnay-sous-Bois 8 mila licenziamenti Facebook Comments 0

    SCONTRI A PARIGI TRA OPERAI E POLIZIA

    Gli operai della casa automobilistica francese Peugeot si sono scontrati questa mattina fuori dal Salone dell’auto di Parigi con la polizia. La protesta è stata scatenata dalla decisione di chiudere lo stabilimento Peugeot a Aulnay-sous-Bois 8 mila licenziamenti Facebook Comments

    Continue Reading

  • Egregio Direttore, gli opinionisti dei maggiori quotidiani dicono che le elezioni dei presidenti di Camera e Senato, hanno avvicinato il ritorno alle elezioni politiche. Maroni diagnostica che “Bersani all’80% farà il governo, ma poi per lui sarà il Vietnam”. Grillo accusa Bersani di essere “impresentabile” con i suoi candidati “foglie di fico”, eletti ai vertici di Camera e Senato, così come non gli garba la candidatura di D’Alema a capo dello Stato. Alfano propone un governo al Pd in cambio di un accordo per un capo dello Stato proposto dal Pdl. La solita storia di spartizione delle poltrone. Una […] 0

    IL VOMITEVOLE STALLO

    Egregio Direttore, gli opinionisti dei maggiori quotidiani dicono che le elezioni dei presidenti di Camera e Senato, hanno avvicinato il ritorno alle elezioni politiche. Maroni diagnostica che “Bersani all’80% farà il governo, ma poi per lui sarà il Vietnam”. Grillo accusa Bersani di essere “impresentabile” con i suoi candidati “foglie di fico”, eletti ai vertici di Camera e Senato, così come non gli garba la candidatura di D’Alema a capo dello Stato. Alfano propone un governo al Pd in cambio di un accordo per un capo dello Stato proposto dal Pdl. La solita storia di spartizione delle poltrone. Una […]

    Continue Reading

  • Nel primo bimestre le ore complessivamente autorizzate di cassa integrazione corrispondono a 488 mila lavoratori  ciascuno dei quali ha perso in media 1.320 euro, con un abbattimento complessivo dei redditi pari a 644 milioni di euro. La quota maggiore è in cassa integrazione straordinaria (235mila lavoratori), seguono la cassa ordinaria (184mila) e la cassa in deroga (69mila). I dati sul ricorso agli ammortizzatori sociali – e sulle ricadute salariali – sono il frutto di una simulazione compiuta dall’osservatorio della Cgil sulla base delle rilevazioni dell’Inps, trasformando 168 milioni di ore totali di cassa integrazione autorizzate nelle 9 settimane di […] 0

    CASSA INTEGRAZIONE E RIDUZIONE DEL SALARIO

    Nel primo bimestre le ore complessivamente autorizzate di cassa integrazione corrispondono a 488 mila lavoratori  ciascuno dei quali ha perso in media 1.320 euro, con un abbattimento complessivo dei redditi pari a 644 milioni di euro. La quota maggiore è in cassa integrazione straordinaria (235mila lavoratori), seguono la cassa ordinaria (184mila) e la cassa in deroga (69mila). I dati sul ricorso agli ammortizzatori sociali – e sulle ricadute salariali – sono il frutto di una simulazione compiuta dall’osservatorio della Cgil sulla base delle rilevazioni dell’Inps, trasformando 168 milioni di ore totali di cassa integrazione autorizzate nelle 9 settimane di […]

    Continue Reading

  • “Un governo che sia capace di governare”. E’ quello che serve all’Italia in questo momento secondo Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria. E’ necessario “un governo possibilmente stabile, che metta al centro della sua azione, anche prima di qualsiasi intervento politico o istituzionale l’attenzione all’economia reale”. “Noi proponiamo una terapia d’urto per rilanciare l’economia italiana nei primi cento giorni” spiega e precisa che “per rimetter in moto l’economia è indispensabile che lo stato restituisca al più presto 48 miliardi di crediti alle imprese” su un totale di 71 miliardi che il centro studi di Confindustria stima essere la massa del debito statale verso i propri fornitori. “Banche e imprese devono […] 0

    I PADRONI VOGLIONO SOLDI E UN GOVERNO STABILE

    “Un governo che sia capace di governare”. E’ quello che serve all’Italia in questo momento secondo Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria. E’ necessario “un governo possibilmente stabile, che metta al centro della sua azione, anche prima di qualsiasi intervento politico o istituzionale l’attenzione all’economia reale”. “Noi proponiamo una terapia d’urto per rilanciare l’economia italiana nei primi cento giorni” spiega e precisa che “per rimetter in moto l’economia è indispensabile che lo stato restituisca al più presto 48 miliardi di crediti alle imprese” su un totale di 71 miliardi che il centro studi di Confindustria stima essere la massa del debito statale verso i propri fornitori. “Banche e imprese devono […]

    Continue Reading

  • I due marò accusati di aver assassinato due pescatori indiani, sono stati reintegrati al loro posto nell’esercito italiano. Il presidente della Corte Suprema Altamas Kabir ha sostenuto oggi che quando ha presentato insieme ai marò una dichiarazione giurata, l’ambasciatore in India Daniele Mancini “automaticamente ha perso il diritto all’immunità”. “Ho perso ogni fiducia nel sig. Mancini”, ha concluso il magistrato. Mancini ha firmato la sua dichiarazione giurata a nome dell’Italia. Ha quindi disposto l’estensione del suo precedente ordine secondo cui il diplomatico non può lasciare l’India. Alcune centinaia di aderenti alla Società dei pescatori del Kerala, presieduta da T. […] 0

    LA GUERRA ITALIA – INDIA

    I due marò accusati di aver assassinato due pescatori indiani, sono stati reintegrati al loro posto nell’esercito italiano. Il presidente della Corte Suprema Altamas Kabir ha sostenuto oggi che quando ha presentato insieme ai marò una dichiarazione giurata, l’ambasciatore in India Daniele Mancini “automaticamente ha perso il diritto all’immunità”. “Ho perso ogni fiducia nel sig. Mancini”, ha concluso il magistrato. Mancini ha firmato la sua dichiarazione giurata a nome dell’Italia. Ha quindi disposto l’estensione del suo precedente ordine secondo cui il diplomatico non può lasciare l’India. Alcune centinaia di aderenti alla Società dei pescatori del Kerala, presieduta da T. […]

    Continue Reading

  • Dopo 10 ore di trattative, i ministri delle Finanze della zona euro hanno trovato nella notte tra sabato e domenica un accordo di massima su un pacchetto di aiuti a Cipro, il cui settore bancario è sull’orlo del collasso. Pur di ridurre l’ammontare del prestito a 10 miliardi di euro, come richiesto dal Fondo monetario internazionale, il paese mediterraneo imporrà ai propri depositanti una tassa una tantun. Cipro diventa così il quinto paese dell’unione monetaria a ricevere il sostegno dei suoi partner da quando è scoppiata la crisi debitoria. Il piano di aiuti  prevede che tutti i depositi bancari […] 0

    CIPRO, IL SACCHEGGIO DEI RISPARMI

    Dopo 10 ore di trattative, i ministri delle Finanze della zona euro hanno trovato nella notte tra sabato e domenica un accordo di massima su un pacchetto di aiuti a Cipro, il cui settore bancario è sull’orlo del collasso. Pur di ridurre l’ammontare del prestito a 10 miliardi di euro, come richiesto dal Fondo monetario internazionale, il paese mediterraneo imporrà ai propri depositanti una tassa una tantun. Cipro diventa così il quinto paese dell’unione monetaria a ricevere il sostegno dei suoi partner da quando è scoppiata la crisi debitoria. Il piano di aiuti  prevede che tutti i depositi bancari […]

    Continue Reading

  • “Noi italiani ci muoviamo solo quando siamo in difficoltà, si vede che dobbiamo stare sotto pressione prima di saper risorgere come un araba fenice. In questa storia ci siamo mossi grazie al fatto che tutti, sindacati, istituzioni, giornalisti, cittadini, abbiamo lavorato come un unico corpo. Ora continuiamo con speranza”. Sono le parole di Filippo Lupelli, segretario provinciale UILTEC-UIL di Bari, a seguito dell’incontro avuto a Roma tra sindacati, istituzioni e governo per il caso dello stabilimento BRIDGESTONE di Bari, 950 operai più altrettanti considerato l’indotto. BRIDGESTONE non dice proprio nulla di nuovo, vende fumo. E siccome il fumo dà […] 0

    NOI ITALIANI

    “Noi italiani ci muoviamo solo quando siamo in difficoltà, si vede che dobbiamo stare sotto pressione prima di saper risorgere come un araba fenice. In questa storia ci siamo mossi grazie al fatto che tutti, sindacati, istituzioni, giornalisti, cittadini, abbiamo lavorato come un unico corpo. Ora continuiamo con speranza”. Sono le parole di Filippo Lupelli, segretario provinciale UILTEC-UIL di Bari, a seguito dell’incontro avuto a Roma tra sindacati, istituzioni e governo per il caso dello stabilimento BRIDGESTONE di Bari, 950 operai più altrettanti considerato l’indotto. BRIDGESTONE non dice proprio nulla di nuovo, vende fumo. E siccome il fumo dà […]

    Continue Reading