Archive for Marzo 15th, 2013

  • Redazione di Operai Contro, TI CHIEDO DI RIPUBBLICARE QUANTO HO SCRITTO A PROPOSITO DEI CONTRATTI DI SOLIDARIETA’ ALL’ILVA. I PENNIVENDOLI DEI GIORNALI E DELLA TV LA PRESENTANO COME UNA VITTORIA, MA E’ FALSO. i sindacalisti mazzettari della FIM-UILM-FIOM cantano vittoria: all’Ilva si passa dalla cassa integrazione a rotazione ai contratti di solidarietà. I sindacalisti hanno ottenuto un grande successo: l’ ILVA risparmierà e noi operai ci rimetteremo sempre una parte del salario. La procedura riguarderà 3900-4000 lavoratori fino alla prima metà del 2014 e un massimo di 6mila lavoratori nella seconda metà del 2014, quando (secondo l’azienda) resterà a […] 0

    ILVA DALLA CASSA INTEGRAZIONE AI CONTRATTI DI SOLIDARIETA’

    Redazione di Operai Contro, TI CHIEDO DI RIPUBBLICARE QUANTO HO SCRITTO A PROPOSITO DEI CONTRATTI DI SOLIDARIETA’ ALL’ILVA. I PENNIVENDOLI DEI GIORNALI E DELLA TV LA PRESENTANO COME UNA VITTORIA, MA E’ FALSO. i sindacalisti mazzettari della FIM-UILM-FIOM cantano vittoria: all’Ilva si passa dalla cassa integrazione a rotazione ai contratti di solidarietà. I sindacalisti hanno ottenuto un grande successo: l’ ILVA risparmierà e noi operai ci rimetteremo sempre una parte del salario. La procedura riguarderà 3900-4000 lavoratori fino alla prima metà del 2014 e un massimo di 6mila lavoratori nella seconda metà del 2014, quando (secondo l’azienda) resterà a […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, lo spettacolo è iniziato. Purtroppo dobbiamo partecipare anche noi del M5S allo spettacolo. Si deve eleggere il presidente della camera. Il M5S è il partito che ha vinto le elezioni. Il presidente della camera deve essere un parlamentare del M5S. Purtroppo non è così. Bossi, il ladrone della lega lombarda, si aggira ancora per il parlamento. Il presidente di turno di Palazzo Madama Emilio Colombo rivolge un saluto al nuovo Papa Francesco. “Sono certo di interpretare il pensiero di tutti voi rivolgendo a lui il nostri rispettoso e fervido augurio per un fecondo pontificato”, dichiara […] 1

    E’ INIZIATO LO SPETTACOLO NEL PORCAIO

    Redazione di Operai Contro, lo spettacolo è iniziato. Purtroppo dobbiamo partecipare anche noi del M5S allo spettacolo. Si deve eleggere il presidente della camera. Il M5S è il partito che ha vinto le elezioni. Il presidente della camera deve essere un parlamentare del M5S. Purtroppo non è così. Bossi, il ladrone della lega lombarda, si aggira ancora per il parlamento. Il presidente di turno di Palazzo Madama Emilio Colombo rivolge un saluto al nuovo Papa Francesco. “Sono certo di interpretare il pensiero di tutti voi rivolgendo a lui il nostri rispettoso e fervido augurio per un fecondo pontificato”, dichiara […]

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    22 MARZO SCIOPERO LOGISTICA

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il parlamento italiano è peggio di un porcaio. Roberto Calderoli afferma: “Considerato il risultato elettorale il Pd riconosca al Pdl la presidenza della Camera, rivendichi per se stessa quella del Senato, dove Anna Finocchiaro è un candidato eccellente. La Lega c’è ed è pronta a discutere di tutto e con chiunque”. Il Movimento Cinque Stelle voterà i propri candidati, Raffaele Fico e Luis Alberto Orellana. Dalla quarta votazione in poi, annuncia il capogruppo al Senato Crimi, tutt’al più voterà scheda bianca. Il Pd voterà scheda bianca già domani (proseguendo nella ricerca del dialogo con l’M5S) così come Scelta Civica e verosimilmente anche il Pdl. […] 0

    IL PORCAIO DEL PARLAMENTO ITALIANO

    Redazione di Operai Contro, il parlamento italiano è peggio di un porcaio. Roberto Calderoli afferma: “Considerato il risultato elettorale il Pd riconosca al Pdl la presidenza della Camera, rivendichi per se stessa quella del Senato, dove Anna Finocchiaro è un candidato eccellente. La Lega c’è ed è pronta a discutere di tutto e con chiunque”. Il Movimento Cinque Stelle voterà i propri candidati, Raffaele Fico e Luis Alberto Orellana. Dalla quarta votazione in poi, annuncia il capogruppo al Senato Crimi, tutt’al più voterà scheda bianca. Il Pd voterà scheda bianca già domani (proseguendo nella ricerca del dialogo con l’M5S) così come Scelta Civica e verosimilmente anche il Pdl. […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i padroni e i loro politici sono degli stupidi imbroglioni. Dicono che bisogna “spiegare ai miserabili” perche è utile la loro miseria e intanto preparano la repressione. Juncker come Monti e Bersani. L’ex presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker ha lanciato l’allarme. Le politiche di austerity e rigidità dei paesi europei rischiano di peggiorare la situazione e aumentare le tensioni. “Non escluderei il rischio di una rivolta sociale” ha detto al suo arrivo al vertice europeo aBruxelles. Il premier lussemburghese, parlando della crescente insofferenza contro le politiche di austerity ha dichiarato necessario “spiegare meglio le nostre politiche, sviluppando l’idea semplice per cui […] 0

    LE RIVOLTE SOCIALI IN EUROPA

    Redazione di Operai Contro, i padroni e i loro politici sono degli stupidi imbroglioni. Dicono che bisogna “spiegare ai miserabili” perche è utile la loro miseria e intanto preparano la repressione. Juncker come Monti e Bersani. L’ex presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker ha lanciato l’allarme. Le politiche di austerity e rigidità dei paesi europei rischiano di peggiorare la situazione e aumentare le tensioni. “Non escluderei il rischio di una rivolta sociale” ha detto al suo arrivo al vertice europeo aBruxelles. Il premier lussemburghese, parlando della crescente insofferenza contro le politiche di austerity ha dichiarato necessario “spiegare meglio le nostre politiche, sviluppando l’idea semplice per cui […]

    Continue Reading

  • Vodafone Spagna ha comunicato ai sindacati l’apertura di una consultazione sul piano di ristrutturazione che prevede 1.075 licenziamenti, il 25 per cento del totale. Entro 30 giorni da oggi le parti dovranno trovare un accordo che, secondo i sindacati, si annuncia ”molto complicato”. I sindacati sono preoccupati anche per il futuro dei dipendenti che dovranno lasciare il posto di lavoro, perche’ l’eta’ media dei dipendenti di Vodafone Spagna e’ di 38 anni, quindi e’ pressoche’ impossibile avviare un processo di pensionamento. Nel marzo dello scorso anno Vodafone Spagna e sindacati raggiunsero l’accordo per il rinnovo del contratto collettivo che […] 0

    VODAFONE, PRIMA LA RIDUZIONE DEL SALARIO ORA I LICENZIAMENTI

    Vodafone Spagna ha comunicato ai sindacati l’apertura di una consultazione sul piano di ristrutturazione che prevede 1.075 licenziamenti, il 25 per cento del totale. Entro 30 giorni da oggi le parti dovranno trovare un accordo che, secondo i sindacati, si annuncia ”molto complicato”. I sindacati sono preoccupati anche per il futuro dei dipendenti che dovranno lasciare il posto di lavoro, perche’ l’eta’ media dei dipendenti di Vodafone Spagna e’ di 38 anni, quindi e’ pressoche’ impossibile avviare un processo di pensionamento. Nel marzo dello scorso anno Vodafone Spagna e sindacati raggiunsero l’accordo per il rinnovo del contratto collettivo che […]

    Continue Reading