Archive for Marzo 14th, 2013

  • Caro Direttore, Bonanni si muove di nascosto. Ha paura di essere riconosciuto per strada, additato e parafrasato come un galantuomo. Ecco come descrive il Corriere Economia la partecipazione del segretario generale della Cisl, ad una riunione della Cisl stessa, regolarmente convocata: “Raffaele Bonanni ha partecipato a sorpresa a una riunione con la Cisl Lombarda in un albergo di Milano”. Viene descritto come se vivesse in clandestinità. In effetti dopo le pugnalate nella schiena agli operai e al movimento sindacale, Bonanni oltre le sedi della Cisl, frequenta solo padroni e i loro politici. Gira sotto scorta guardandosi intorno circospetto,  qualcuno […] 0

    BONANNI E LA SUA SCORTA

    Caro Direttore, Bonanni si muove di nascosto. Ha paura di essere riconosciuto per strada, additato e parafrasato come un galantuomo. Ecco come descrive il Corriere Economia la partecipazione del segretario generale della Cisl, ad una riunione della Cisl stessa, regolarmente convocata: “Raffaele Bonanni ha partecipato a sorpresa a una riunione con la Cisl Lombarda in un albergo di Milano”. Viene descritto come se vivesse in clandestinità. In effetti dopo le pugnalate nella schiena agli operai e al movimento sindacale, Bonanni oltre le sedi della Cisl, frequenta solo padroni e i loro politici. Gira sotto scorta guardandosi intorno circospetto,  qualcuno […]

    Continue Reading

  • Sabato 16 alle ore 15 a Milano (Porta Ticinese) si svolgerà una manifestazione per il decennale della morte di Dax. All’interno del corteo è previsto che sfilino i vari Comitati per il diritto alla Casa di Milano e di altre città. A Sesto ci siamo dati appuntamento alle ore 14,20 alla Metropolitana Marelli per raggiungere tutti insieme il concentramento di Porta Ticinese. Non sono molte le manifestazioni per il diritto alla casa. E’ importante esserci. UNIONE INQUILINI Nord Milano diritto alla casa-volantino 16 marzo bis Facebook Comments 0

    DIRITTO ALLA CASA

    Sabato 16 alle ore 15 a Milano (Porta Ticinese) si svolgerà una manifestazione per il decennale della morte di Dax. All’interno del corteo è previsto che sfilino i vari Comitati per il diritto alla Casa di Milano e di altre città. A Sesto ci siamo dati appuntamento alle ore 14,20 alla Metropolitana Marelli per raggiungere tutti insieme il concentramento di Porta Ticinese. Non sono molte le manifestazioni per il diritto alla casa. E’ importante esserci. UNIONE INQUILINI Nord Milano diritto alla casa-volantino 16 marzo bis Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La chiesa cattolica cerca di rifarsi la faccia con l’elezione di un papa che si presenta e viene presentato quale “povero”, “semplice”, “mite”. Modi di essere e sentimenti che, riverberandosi sulla chiesa, dovrebbero darle una nuova verginità, facendo dimenticare lo scandalo dei pedofili, le denunce di Vatileaks, la questione dello Ior e quindi attenuando la perdita di credibilità della chiesa in Europa e a livello mondiale. Niente di meglio allora per la chiesa che estrarre dal cilindro delle sue infinite risorse la sorpresa di un papa argentino, per far mutare la meraviglia di questa sorpresa […] 0

    DOV’ERA BERGOGLIO QUANDO I VERDUGOS IMPERVERSAVANO IN ARGENTINA?

    Redazione di Operai Contro, La chiesa cattolica cerca di rifarsi la faccia con l’elezione di un papa che si presenta e viene presentato quale “povero”, “semplice”, “mite”. Modi di essere e sentimenti che, riverberandosi sulla chiesa, dovrebbero darle una nuova verginità, facendo dimenticare lo scandalo dei pedofili, le denunce di Vatileaks, la questione dello Ior e quindi attenuando la perdita di credibilità della chiesa in Europa e a livello mondiale. Niente di meglio allora per la chiesa che estrarre dal cilindro delle sue infinite risorse la sorpresa di un papa argentino, per far mutare la meraviglia di questa sorpresa […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i sindacalisti mazzettari della FIM-UILM-FIOM cantano vittoria: all’Ilva si passa dalla cassa integrazione a rotazione ai contratti di solidarietà. I sindacalisti hanno ottenuto un grande successo: l’ ILVA risparmierà e noi operai ci rimetteremo sempre una parte del salario. La procedura riguarderà 3900-4000 lavoratori fino alla prima metà del 2014 e un massimo di 6mila lavoratori nella seconda metà del 2014, quando (secondo l’azienda) resterà a casa un dipendente su due (in tutto sono oltre 11mila). Operai dell’ILVA solo cacciando a calci nel culo i sindacalisti e occupando la fabbrica potremo difenderci Un operaio dell’ILVA […] 0

    DALLA CASSA INTEGRAZIONE AI CONTRATTI DI SOLIDARIETA’

    Redazione di Operai Contro, i sindacalisti mazzettari della FIM-UILM-FIOM cantano vittoria: all’Ilva si passa dalla cassa integrazione a rotazione ai contratti di solidarietà. I sindacalisti hanno ottenuto un grande successo: l’ ILVA risparmierà e noi operai ci rimetteremo sempre una parte del salario. La procedura riguarderà 3900-4000 lavoratori fino alla prima metà del 2014 e un massimo di 6mila lavoratori nella seconda metà del 2014, quando (secondo l’azienda) resterà a casa un dipendente su due (in tutto sono oltre 11mila). Operai dell’ILVA solo cacciando a calci nel culo i sindacalisti e occupando la fabbrica potremo difenderci Un operaio dell’ILVA […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Migliaia di operai sono stati uccisi negli stabilimenti italiani della Eternit. Il pm Raffaele Guariniello ha chiesto vent’anni di reclusione per lo svizzero Stephan Schmidheiny e per il belga Louis de Cartier, Un’altro processo farsa. I padroni e i capi non hanno mai fatto un giorno di galera Il pm, dopo aver elencato grandi disastri quali le tragedie della Thyssen, di Sarno, di San Giuliano, ha aggiunto: “Una tragedia come questa, però, non l’ho mai vista. Una tragedia che continua a seminare morti, consumata in tutto il mondo sotto un’unica regia, senza che nessun tribunale al mondo abbia finora mai chiamato a risponderne […] 0

    ETERNIT, PROCESSO INFINITO

    Redazione di Operai Contro, Migliaia di operai sono stati uccisi negli stabilimenti italiani della Eternit. Il pm Raffaele Guariniello ha chiesto vent’anni di reclusione per lo svizzero Stephan Schmidheiny e per il belga Louis de Cartier, Un’altro processo farsa. I padroni e i capi non hanno mai fatto un giorno di galera Il pm, dopo aver elencato grandi disastri quali le tragedie della Thyssen, di Sarno, di San Giuliano, ha aggiunto: “Una tragedia come questa, però, non l’ho mai vista. Una tragedia che continua a seminare morti, consumata in tutto il mondo sotto un’unica regia, senza che nessun tribunale al mondo abbia finora mai chiamato a risponderne […]

    Continue Reading

  • L'isola del Silenzio scritto Horacio Verbitsky sostiene che il nuovo Papa ebbe un atteggiamento ambiguo con la giunta militare. Bergoglio ha sempre respinto le accuse. 0

    Bergoglio e i golpisti argentini: il libro delle accuse

    L'isola del Silenzio scritto Horacio Verbitsky sostiene che il nuovo Papa ebbe un atteggiamento ambiguo con la giunta militare. Bergoglio ha sempre respinto le accuse.

    Continue Reading