MA CHE CAZZO VOGLIONO

Redazione di Operai Contro, i politici del padrone sono degli stupidi. Mario Monti e Pier luigi Bersani, sono superstupidi. “hanno esaminato il modo per l’Italia di orientare le politiche dell’Ue in favore di una maggiore attenzione alla crescita, all’occupazione e alla dimensione sociale della crisi, tenendo conto delle specificità nazionali”. Lo scrive palazzo Chigi al termine dell’incontro fra il premier e il leader Pd. Il premier Mario Monti e il leader del Pd Pier Luigi Bersani “hanno discusso delle priorità che dovranno essere al centro del Programma Nazionale di Riforme, che dovrà essere presentato dall’Italia entro il mese di […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i politici del padrone sono degli stupidi.

Mario Monti e Pier luigi Bersani, sono superstupidi.

“hanno esaminato il modo per l’Italia di orientare le politiche dell’Ue in favore di una maggiore attenzione alla crescita, all’occupazione e alla dimensione sociale della crisi, tenendo conto delle specificità nazionali”. Lo scrive palazzo Chigi al termine dell’incontro fra il premier e il leader Pd.

Il premier Mario Monti e il leader del Pd Pier Luigi Bersani “hanno discusso delle priorità che dovranno essere al centro del Programma Nazionale di Riforme, che dovrà essere presentato dall’Italia entro il mese di aprile”.

“Quando dico cambiamento cominciamo dal ribaltare lo schema: non stiamo facendo trattative, ma ci mettiamo davanti al Paese con proposte che si possono realizzare. In passato non c’erano le condizioni per realizzarle, ora sì”. Così Pier Luigi Bersani, presentando la prima delle otto proposte per un governo di minoranza, sulla corruzione, incalza il M5S.

”La nostra proposta non e’ una pretesa, tantomeno la mia, ma e’ un dovere. Dobbiamo dire attraverso quale via si possa arrivare alla governabilita’ e avviare la legislatura. Responsabilita’ e’ cambiamento”. Cosi’ Pier Luigi Bersani presentando la proposta sulla corruzione del pacchetto per un governo di minoranza.

“Il richiamo di Squinzi è assolutamente da sottolineare. Bisogna tenere gli occhi fissi su questo drammatico passaggio perché il Paese è in crisi profonda; non se ne parla, ma la recessione è drammatica e l’andamento dell’economia reale è preoccupante”. Pier Luigi Bersani, presentando la proposta del Pd su corruzione e falso in bilancio, analizza così la situazione economica.

“Dopo le analisi della Direzione di ieri entriamo con tutti e due i piedi nella realtà del momento. La situazione non è più elettorale ma parlamentare e il Pd ha quasi il doppio dei parlamentari della destra e quasi il triplo di Grillo. In altri sistemi elettorali ci sarebbe la governabilità ma nel nostro balordo sistema elettorale questo non è consentito”. Così Pier Luigi Bersani, presentando la prima delle 8 proposte sulla corruzione e sul falso in bilancio, per cercare di fare un governo di minoranza.

Gli stupidi continuano a ripetere parole il cui unico significato è il seguente: Non sappiamo cosa fare, ma desideriamo aiutare i padroni.

Monti e Bersani due cadaveri che puzzano

Un lettore di Milano

COLLE CERCA SOLUZIONE, PD CI PROVA MA RENZI NON CI CREDE

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.