IL RECORD DEL Pd, SEL, Pdl IN PUGLIA E BASILICATA

La Puglia è la regione italiana che ha fatto registrare il maggior calo di voti per il Partito democratico, seguita (in percentuale) dalla Basilicata: lo rileva l’Istituto Cattaneo in un’analisi del voto diffusa oggi. Secondo gli analisti dell’istituto, complessivamente il Pd nelle elezioni  ha perso 3.435.958 voti rispetto alle precedenti elezioni politiche, pari a una contrazione del 28% (-28,4%). Il calo è stato significativo e diffuso sull’intero territorio nazionale, ma con picchi superiori alla media nelle regioni meridionali (-37%rispetto al 2008) e del Centro. In particolare, la perdita più importante si è avuta in Puglia (-44,8% pari a 330.000 voti) e […]
Condividi:

La Puglia è la regione italiana che ha fatto registrare il maggior calo di voti per il Partito democratico, seguita (in percentuale) dalla Basilicata: lo rileva l’Istituto Cattaneo in un’analisi del voto diffusa oggi.

Secondo gli analisti dell’istituto, complessivamente il Pd nelle elezioni  ha perso 3.435.958 voti rispetto alle precedenti elezioni politiche, pari a una contrazione del 28% (-28,4%).

Il calo è stato significativo e diffuso sull’intero territorio nazionale, ma con picchi superiori alla media nelle regioni meridionali (-37%rispetto al 2008) e del Centro. In particolare, la perdita più importante si è avuta in Puglia (-44,8% pari a 330.000 voti) e in Basilicata (-39.4% pari a 51.738 voti)

Lo studio dell’Istituto Cattaneo non effettua invece un raffronto specifico su Sel, che nel 2008 non era presente alle politiche, ma che invece in Puglia è stato protagonista delle elezioni regionali del 2010. Un confronto (ovviamente a livello della Puglia) molto pesante: alla regionali di tre anni fa Sel ottenne 192.604 voti pari al 9.74% ai quali vanno aggiunti i 109.392 voti (pari al 5.5%) ottenuti dalla lista “Puglia per Vendola”. Sel ha invece raccolto in Puglia complessivamente 144.373 voti, pari al 6.54%. Cioè ha perso quasi quasi la metà dei consensi delle regionali.

Il Pdl ha subito una riduzione dei consensi tra il 2008 e il 2013 pari a quasi il 50% (-46%, pari a 6.296.744 voti).  In Puglia il Pdl ha perso il 41,3% pari a 449.374 voti, in Basilicata ha perso invece il 52.8% pari a 66.148 voti.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.