ELEZIONI, IN AUMENTO I NON VOTANTI

Affluenza in calo per le politiche. Il dato parziale delle 12 parlava di un’affluenza ai seggi del 14,9% degli aventi diritto. Nel 2008 erano stati il 16,46, l’1,5% in più. Il calo più netto si è registrato in Campania, dove l’affluenza è scesa di 4 punti: dal 14,84 del 2008 all’10,80 di oggi. Due punti invece in Trentino Alto Adige (16,46 contro 18,37), in Emilia Romagna (20.40 contro 22.46) al sud con la Puglia all’11,62% (era il 13,21 nel 2008), Basilicata al 9,71% (era all’11,53%) Calabria al 7,96% (era al 10.26). Tra le grandi città, il calo maggiore si registra a Napoli, dove sono andati a votare l’11,75% degli aventi diritto contro […]
Condividi:

Affluenza in calo per le politiche.

Il dato parziale delle 12 parlava di un’affluenza ai seggi del 14,9% degli aventi diritto. Nel 2008 erano stati il 16,46, l’1,5% in più.

Il calo più netto si è registrato in Campania, dove l’affluenza è scesa di 4 punti: dal 14,84 del 2008 all’10,80 di oggi.

Due punti invece in Trentino Alto Adige (16,46 contro 18,37),

in Emilia Romagna (20.40 contro 22.46)

al sud con la Puglia all’11,62% (era il 13,21 nel 2008),

Basilicata al 9,71% (era all’11,53%)

Calabria al 7,96% (era al 10.26).

Tra le grandi città, il calo maggiore si registra a Napoli, dove sono andati a votare l’11,75% degli aventi diritto contro il 14,84% del 2008.

Alle 19,00 ha votato il 46,80% in precedenti elezioni, alla stessa ora aveva votato il 49,21% degli elettori

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.