Anzola, la rabbia di 170 facchini: sciopero contro appalto a una coop

Anche oggi prosegue lo sciopero ad oltranza con astensione totale dall’attività lavorativa di tutti i lavoratori della Aster Coop contro i licenziamenti, lo sfruttamento e il caporalato. Blocco completo di tutte le merci in entrata e uscita. La lotta per i diritti e la dignità riscalda una giornata fredda sotto la neve. Centrale Adriatica è responsabile sodale con la sedicente cooperativa di  anni di politica di risparmio sulla pelle degli operai che si spezzano la schiena per meno di mille euro al mese.  Con la coop si va ai resti. Facebook Comments
Condividi:

Anche oggi prosegue lo sciopero ad oltranza con astensione totale dall’attività lavorativa di tutti i lavoratori della Aster Coop contro i licenziamenti, lo sfruttamento e il caporalato. Blocco completo di tutte le merci in entrata e uscita. La lotta per i diritti e la dignità riscalda una giornata fredda sotto la neve. Centrale Adriatica è responsabile sodale con la sedicente cooperativa di  anni di politica di risparmio sulla pelle degli operai che si spezzano la schiena per meno di mille euro al mese.  Con la coop si va ai resti.anzola

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.