NON HANNO CAPITO

Condividi:

Mi sono sentito con un amico di Genova, mi riferisce che gli operai che hanno festeggiato sotto la prefettura(ndr il dlegge di Monti sull’ILVA) non erano nemmeno 80, spinti ovviamente dalla disinformazione dei sindacati.

Nel caso specifico, IL SERVO DI RIVA e’ Grondona.

Non hanno capito che questo decreto serve solo a rimandare un problema che non e’ affatto risolto e non comprendono che ogni giorno di questa produzione, causa morte e malattia. Riva dovra’ uscire tanti soldi per risanare gli impianti, piu’ tanti altri per risarcire i cittadini di Taranto e la bonifica del territorio e del mare che ha inquinato, chi crede che questo accadra’, o crede a Babbo Natale, o e’ un mentecatto.

Anche gli ‘studenti’ che hanno festeggiato con la FIOM non sapevano cio’ che stavano facendo.

Infatti grazie all’intervento di studenti dei sindacati di base che hanno condiviso l’informazione reale, il giorno dopo, durante lo sciopero degli edili, gli studenti a momenti si azzuffano con gli operai sindacalizzati, perche’ hanno criticato chiaramente la ‘difesa del posto di lavoro’, della famiglia Riva ed appeso uno striscione sul salario garantito…

Per rispetto a tanti lavoratori, studenti e cittadini di Genova che sono al fianco di Taranto in questa lotta di giustizia, mi sembrava doveroso comunicare quanto sopra.

Cataldo Ranieri operaio dell’ILVA di Taranto

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.