In aula con gli imputati.

Condividi:

In aula con gli imputati.

Prima udienza contro i sostenitori della lotta dell’Innse.

Caro Operai Contro

Gli operai della Innse sono arrivati in massa in Tribunale a Milano, invadendo l’aula, in solidarieta’ ai loro sostenitori, accusati di reati penali per aver senza tentennamenti, resistito con loro alla chiusura della fabbrica. Folta anche la presenza dei sostenitori.
I fatti risalgono al 2009, e questo e’ il secondo attacco per vie giuridiche ai sostenitori.
Questo attacco, come si legge nel comunicato delle RSU Innse e dei sostenitori: [k] e’ un nuovo tentativo per sanzionare i sostenitori degli operai della Innse che avevano dimostrato di essere determinati a non far chiudere la fabbrica, non accettando di contrattare il prezzo della propria sconfitta: una scelta vincente[k].
Un processo la cui finalita’ e’ far da deterrente a chi sostiene e si schiera con gli operai che resistono.
Un attacco che ha finora prodotto l’effetto contrario.
Sentiti i testimoni delle forze dell’ordine, il giudice ha fissato la prossima udienza per il 6 febbraio 2013, ore 12,30.
Saluti dal Tribunale di Milano[/a]

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.