CRONACHE DA POMIGLIANO

Condividi:

CRONACHE DA POMIGLIANO

Venerdi scorso, 19 ottobre, nella Nuova Fabbrica Italia di Pomigliano, tragedia sfiorata a seguito di un incidente

Sulla linea delle porte della Panda, probabilmente a seguito della rottura di un contenitore, c’e’ stato un versamento di eptano, un liquido incolore dall’odore pungente, molto infiammabile, usato nelle lavorazioni per pulire le lamiere prima dell’inserimento di particolari.
Poiche’ si aspettava una visita di esterni, subito si sono attivati subito per mettere a posto. Spostando l’armadietto che conteneva il solvente ne hanno pero’ provocato una maggiore fuoriuscita.
Poi, per ripulire il pavimento, hanno chiamato gli addetti della ditta che si occupa delle pulizie.
Per fare prima e meglio hanno usato una macchina pulitrice: questa ha sprigionato delle scintille, il liquido si e’ infiammato e l’armadietto che lo conteneva E’ ESPLOSO!!!!
Bilancio: panico, paura e quattro operai ustionati all’infermeria.
Ma il bisogno di dare sempre un’apparenza di normalita’, a qualsiasi costo, ha come sempre avuto la meglio su tutto: la catena cammina, gli operai FASCIATI ritornano a lavoro ….t utto a posto. Ma si sa, la nuova organizzazione del lavoro in FIP premia l’impegno INCONDIZIONATO degli operai.
Naturalmente, l’episodio non e’ uscito al di fuori della fabbrica e …. vissero tutti felici e contenti.
Forse aspettano un incidente piu’ grave…
Un operaio della Fiat di Pomigliano

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.