ENI DI TARANTO, DUE OPERAI FERITI

Condividi:

Due operai sono rimasti feriti in un incendio nella raffineria Eni di Taranto dopo la rottura di una tubazione di dieci pollici che trasporta greggio. Gli operai hanno riportato ustioni alle mani e al viso. A quanto si e’ appreso, erano in corso lavori di manutenzione su un collettore nell’area serbatoi quando e’ scoppiato l’incendio.

I due feriti sarebbero dipendenti di una delle ditte dell’appalto Eni di Taranto. Sono stati soccorsi e condotti in ospedale nel capoluogo ionico: uno, dopo che gli e’ stata diagnosticata la guarigione in una quarantina di giorni, e’ stato condotto in un centro specializzato a Bari; l’altro – a quanto si e’ saputo per ora – e’ stato trasferito nel centro Grandi ustionati dell’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi dov’e’ ricoverato in prognosi riservata.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.