Lunedi 1 ottobre: sciopero a Tavazzano

Condividi:

Lunedi 1 ottobre: sciopero a Tavazzano

Di fronte al licenziamento di due operai con contratto a tempo determinato, avvenuto questa mattina, con intervento della sorveglianza interna e dei carabinieri per far uscire i due licenziati dai magazzini della Stef, i delegati SI.Cobas della cooperativa Quick Trade di Tavazzano, hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione.
Quella che e’ stata ed e’ la prassi ordinaria in tutto il settore della logistica (e non solo), la tendenza sistematica alla precarizzazione dei rapporti di lavoro, in nome della massima flessibilita’ e dell’ottimizzazione dello sfruttamento, trova cosi un serio ostacolo sui suoi passi
Il contenuto economico e sindacale delle scelte aziendali e’ ben evidente a tutti: eliminare manodopera che, dopo sei mesi di lavoro e ben due contratti, avrebbe il diritto ad una stabilizzazione definitiva del proprio rapporto di lavoro, appellandosi ad un’inesistente retroattivita’ della “riforma Fornero” per giustificare legalmente la propria decisione, che tra l’altro va a colpire, guarda caso, due iscritti al SI.Cobas
Peccato (per loro) che e’ proprio contro il tentativo di mettere in pratica la linea dei licenziamenti facili, e a difesa del sindacato tutto, che e’ scattata l’agitazione degli operai.
A gennaio si sciopero’ per difendere le proprie condizioni salariali di fornte al solito cambio d’appalto. E dopo mesi di guerriglia a bassa intensita’ (si fa per dire) siarriva cosi ad un nuovo sciopero, in nome della solidarieta’ di classe e dell’opposizione, di fatto, al governo Monti e alle poltiche dei padroni
Non resta altro da aggiungere.
Lo sciopero verra’ revocato solo in caso che l’azienda reintegri immediatamente i due operai rumeni

Per i solidali:
Appuntamento lunedi 1 ottobre, ore 9
Magazzini Stef di Tavazzano
Prendere la SS.9 (via Emilia). Dopo Melegnano-Vizzolo-Sordio, la si trova sulla destra prima di entrare nel centro abitato di Tavazzano, circa 500m dopo l’incrocio fra la via Emilia e la provinciale che porta a Dresano,Colturano,Casalmaiocco.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.