SOLIDARIETA’ ALL’ANFIBIO DI CAGLARI

Condividi:

Redazione di OperaiContro,
vorrei esprimere la massima solidarieta’ all’anfibio ai piedi del celerino che ha impattato l’abominevole schiena della segretaria provinciale UILM del Sulcis Iglesiente, Daniela Piras.

Nel dramma dello scontro, va ricordato che poteva finire peggio, scontrandosi contro la testa con chissa’ quali ben peggiori effetti. Quello si che sarebbe stato un impatto contro un muro di cemento.

Lo shock per il pestaggio deve essere stato di cosi grande impatto che Piras non ha accusato le solite note pedate degli sbandati, estremisti, violenti e sovversivi spesso addocchiati ed infamati alle guardie alle manifestazioni. Da’ sollievo sapere che l’anfibio fetente ed il suo legittimo proprietario non subiranno lo stesso feroce trattamento
riservato a quegli anarco-insurrezionalisti degli operai piu’ decisivi, combattivi ed EVERSIVAMENTE critici.

Lunga vita al sistema! Que viva el dialogo!

Operai facciamo gli anfibi: a pedate nel culo sindacati, sindacatini e sindacalisti.

Saluti calzaturieri da Pavia

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.