LA LOTTA DURA DELLA SETTIMANA PROSSIMA

Condividi:

Redazione di Operaicontro

Almeno una volta ogni due-tre mesi ci risiamo. Lavoratrici e lavoratori
MERIDIONAL SERVICE SRL del cantiere di Pavia arrivano al 20 del mese,
giorno di paga, e scoprono che lo stipendio tardera’ “per problemi” e
che verra’ erogato “nel piu’ breve tempo possibile”. Stavolta la colpa e’
della ragioneria del policlinico san matteo, ente committente
dell’appalto, che ha erogato bonifici in ritardo. Almeno questa e’ la
giustificazione addotta.

Viene da chiedersi come proprio il padrone sia stato impossibilitato ad
anticipare gli stipendi per 200 operaie ed operai, lo stesso padrone
che ha vinto pochi mesi fa un appalto miliardario per i lavori di
pulizia e manutenzione a Fiumicino.

Inoltre i rimborsi del 730 in busta paga non si sono ancora visti.
Possiamo sperare con lo stipendio di questo mese???

All’ennesima presa per il culo padronale, i sindacati FLAICA-CUB e
FISASCAT-CISL non hanno perso occasione per regalare due risate
distensive a noi operai. Il primo ha deciso di battere i tamburi di
guerra con un “prepariamoci ad una mobilitazione” generico…ma solo da
lunedi prossimo! Il viziatello commissario straordinario inviato da
Tiboni (in barba allo statuto che non prevede commissariamenti) propone
l’innovativa “linea dura della settimana prossima”.
L’altro informa che sapra’ qualcosa degli stipendi… solo da venerdi 21
settembre!Poi ciancia di convocare un’assemblea per sabato mattina, di
un’ora, e denuncia il comportamento padronale “che scarica
responsabilita’ estranee ai lavoratori sui medesimi”.

Forse sulla “linea dura della settimana prossima” si puo’ trovare una
convergenza tra i due sindacati. Ricordando che buona parte della CUB
stessa arriva proprio dal pianetino CISL. Per tutto il resto,
continuiamo a lavorare con i ricatti e le minacce verso lavoratrici e
lavoratori piu’ deboli e ricattabili: chi non ha ancora fatto 1 giorno
di ferie in 1 anno, chi ha di contratto 4 ore di lavoro e ne fa quasi
sempre 5 di straordinari (e guai ad aumentare le ore in regola) e via
di seguito.

Operai viva la lotta dura della settimana che viene. Operai viva i
rimborsi di migliaia di euro ai sindacalisti tecnici di base. Operai
viva i nuovi telefoni cellulari ultramoderni dei sindacalisti.

Saluti anticollaborazionisti da Pavia

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.