AFGHANISTAN, LA RESISTENZA ALL’ATTACCO

Condividi:

Due membri delle forze di polizia afgana hanno sparato contro membri dell’Isaf, la forza della Nato in Afghanistan, uccidendo quattro soldati stranieri nel sud del Paese. Lo rende noto la stessa Isaf.

Si tratta del secondo episodio di ‘attacco interno’ in meno di 12 ore: ieri un membro della polizia locale afgana ha ucciso due soldati nella provincia meridionale dell’Helmand. In totale 51 membri dell’Isaf sono stati uccisi da agenti o militari afgani nel 2012, in circa 37 episodi di attacchi interni.

Sei aerei da combattimento americani sono stati distrutti e altri due “significativamente” danneggiati” nell’attacco talebano sferrato nella notte tra venerdi e sabato contro la base nella quale staziona il principe Harry. Lo rende noto oggi l’Isaf, la forza Nato in Afghanistan.

Nell’attacco contro Camp Bastion, specifica un comunicato dell’Isaf, sono state distrutte anche tre stazioni di rifornimento e colpiti tre hangar.

Il Pd di Bersani e’ uno dei tanti partiti che ha sempre votato a favore dell’occupazione dell’afghanistan.

I soldati Italiani partecipano con gli assassini USA alle atrocita’ contro il popolo Afghano.

In guerra si uccide o si viene uccisi.

Il parlamento e il governo italiano sono dei criminali come il criminale di guerra Obama

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.