NIENTE DA PERDERE

Condividi:

I minatori in sudafrica non hanno piu’ nulla da perdere come oramai molti operai nel mondo e i padroni che hanno paura pensano di risolvere il tutto attraverso la strada della repressione cosi come riporta il Corriere della Sera: “Proseguono gli scontri in Sudafrica tra la polizia e i minatori in sciopero per ottenere paghe piu’ alte. La polizia e’ intervenuta sabato tra le baracche dei lavoratori a Wonderkop, presso la miniera di platino di Marikana, sparando gas lacrimogeni. I minatori si stavano raggruppando davanti all’ingresso della miniera del gruppo britannico Lonmin, quando una dozzina di blindati della polizia ha fatto irruzione e sono stati sparati lacrimogeni e pallottole di gomma per disperdere la folla. Elicotteri hanno sorvolavato la zona e le forze dell’ordine hanno sequestrato bastoni e machete.”

La strada della repressione allunghera’ solo l’agonia dei padroni perche’ gli operai si stanno organizzando ovunque e non sara’ possibile fermarli!

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.