Archive for Settembre 13th, 2012

  • b]Centocinquanta tavoli aperti alministero dello sviluppo economico per circa 180.000 lavoratoricoinvolti e 30.000 esuberi. CARBOSULCIS: nella miniera che rischia la chiusura lavorano,480 minatori mentre altri 150 lavoratori sono impegnati nellamanutenzione. Sembra evitata la chiusura a fine anno, ma non si sa. ALCOA: nella multinazionale dell’alluminio lavorano in Italiaa Portovesme, sempre in Sardegna, 540 addetti diretti mentrealtri 250 circa sono impiegati nell’indotto. Nel complessol’azienda tra Veneto e Sardegna occupa 900 lavoratori. Il fermodell’impianto dopo l’incontro di ieri sarebbe slittato anovembre. FINCANTIERI: il gruppo che occupa oltre 9.000 dipendenti hacirca 1.300 esuberi ma i livelli di cassa straordinaria almomento sono piu’ […] 0

    OLTRE 150 TAVOLI

    b]Centocinquanta tavoli aperti alministero dello sviluppo economico per circa 180.000 lavoratoricoinvolti e 30.000 esuberi. CARBOSULCIS: nella miniera che rischia la chiusura lavorano,480 minatori mentre altri 150 lavoratori sono impegnati nellamanutenzione. Sembra evitata la chiusura a fine anno, ma non si sa. ALCOA: nella multinazionale dell’alluminio lavorano in Italiaa Portovesme, sempre in Sardegna, 540 addetti diretti mentrealtri 250 circa sono impiegati nell’indotto. Nel complessol’azienda tra Veneto e Sardegna occupa 900 lavoratori. Il fermodell’impianto dopo l’incontro di ieri sarebbe slittato anovembre. FINCANTIERI: il gruppo che occupa oltre 9.000 dipendenti hacirca 1.300 esuberi ma i livelli di cassa straordinaria almomento sono piu’ […]

    Continue Reading

  • L’ambasciatore Usa in Libia Chris Stevens, e’ stato ucciso ieri notte nell’assalto alla sede di rappresentanza statunitense a Bengasi. Con lui hanno perso la vita altri tre americani, un funzionario e due marines. Nell’attacco sono rimasti feriti altri cinque civili statunitensi e sono morti una decina di agenti di sicurezza libici. Il criminale di guerra Obama e’ pronto ad attaccare la Libia. I banditi della borghesia occidentale( USA, Francia, Italia) che pensavano gia’ di aver riportato una vittoria in Libia devono ricredersi. La borghesia occidentale esporta il terrorismo e la guerra: dal lontano Afghanistan al vicino Nord Africa. Facebook […] 0

    UCCISO AMBASCIATORE USA IN LIBIA

    L’ambasciatore Usa in Libia Chris Stevens, e’ stato ucciso ieri notte nell’assalto alla sede di rappresentanza statunitense a Bengasi. Con lui hanno perso la vita altri tre americani, un funzionario e due marines. Nell’attacco sono rimasti feriti altri cinque civili statunitensi e sono morti una decina di agenti di sicurezza libici. Il criminale di guerra Obama e’ pronto ad attaccare la Libia. I banditi della borghesia occidentale( USA, Francia, Italia) che pensavano gia’ di aver riportato una vittoria in Libia devono ricredersi. La borghesia occidentale esporta il terrorismo e la guerra: dal lontano Afghanistan al vicino Nord Africa. Facebook […]

    Continue Reading

  • Johannesburg – La protesta dei minatori in Sudafrica partita il mese scorso dalla cava della Lonmin a Marikana alle porte di Johannesburg, dove 34 minatori sono stati uccisi dalla polizia, si e’ allargata ad altre due multinazionali minerarie, mentre il prezzo del platino e’ salito del 20% dal giorno della sparatoria, raggiungendo quota 1,65 dollari a oncia, quotazione piu’ alta da aprile. L’ultima azienda colpita dalla protesta e’ stata la Amplats, dove questa mattina, centinaia di persone armate hanno bloccato l’accesso alla miniera creando barricate con auto, alberi e blocchi di cemento. Nei giorni scorsi anche i minatori della […] 0

    SUDAFRICA, MINATORI IN GUERRA

    Johannesburg – La protesta dei minatori in Sudafrica partita il mese scorso dalla cava della Lonmin a Marikana alle porte di Johannesburg, dove 34 minatori sono stati uccisi dalla polizia, si e’ allargata ad altre due multinazionali minerarie, mentre il prezzo del platino e’ salito del 20% dal giorno della sparatoria, raggiungendo quota 1,65 dollari a oncia, quotazione piu’ alta da aprile. L’ultima azienda colpita dalla protesta e’ stata la Amplats, dove questa mattina, centinaia di persone armate hanno bloccato l’accesso alla miniera creando barricate con auto, alberi e blocchi di cemento. Nei giorni scorsi anche i minatori della […]

    Continue Reading

  • Bonanni il mercenario. Caro Operai Contro Bonanni segretario generale della Cisl, piu’ noto come massimo esponente dei sindacalisti venduti, e’ un provocatore al soldo dei padroni. Mentre gli operai dell’Alcoa, della Vinylis della Carbosulcis, dell’Ilva, e di molte altre situazioni resistono ai licenziamenti e lottano contro condizioni di lavoro gravi e letali, Bonanni dopo l’incontro col governo dichiara: [k]Con questo incontro si riapre la fase della concertazione e tutti i gufi contrari sono stati smentiti[k]. La concertazione sulla pelle di migliaia di posti di lavoro in bilico e sulla salute minata dai veleni delle fabbriche. La concertazione dei contratti […] 0

    BONANNI IL MERCENARIO

    Bonanni il mercenario. Caro Operai Contro Bonanni segretario generale della Cisl, piu’ noto come massimo esponente dei sindacalisti venduti, e’ un provocatore al soldo dei padroni. Mentre gli operai dell’Alcoa, della Vinylis della Carbosulcis, dell’Ilva, e di molte altre situazioni resistono ai licenziamenti e lottano contro condizioni di lavoro gravi e letali, Bonanni dopo l’incontro col governo dichiara: [k]Con questo incontro si riapre la fase della concertazione e tutti i gufi contrari sono stati smentiti[k]. La concertazione sulla pelle di migliaia di posti di lavoro in bilico e sulla salute minata dai veleni delle fabbriche. La concertazione dei contratti […]

    Continue Reading