LE BALLE DEL DUCE

Condividi:

[k]Italia tornera’ a crescere [k]nel 2013. Questa e’ la mia attesa[k]. Lo afferma il Duce Mario Monti [k]Sono fiducioso nel ritenere che la parte del programma relativa all[k]austerita’ si ridurra’ gradualmente. Serviva ridurre rapidamente il deficit. Quando l[k]anno prossimo l[k]Italia raggiungera’ l[k]obiettivo di un bilancio in equilibrio nei termini di un aggiustamento ciclico, allora bisognera’ restare su questa strada[k], ma [k]non si dovra’ piu’ essere sottoposti al trattamento necessario per imboccarla[k], aggiunge.

Secondo il Duce Mario Monti [k]l[k]Italia sara’ uno dei primi paesi nell[k]Unione Europea a raggiungere l[k]equilibrio di bilancio. E[k] vero che abbiamo un elevato rapporto debito/Pil ereditato dal passato. Lo ridurremo gradualmente. E[k] pero’ chiaro che una volta che i mercati realizzeranno che il Paese ha completamente modificato il suo comportamento sul fronte del bilancio e che e’ sulla strada della disciplina fiscale allora riusciranno a rapportarsi meglio anche a questo stock di debito elevato ereditato dal passato[k].

Il Duce Mario Monti ha fatto manganellare gli operai dell’ALCOA che non hanno capito che la disoccupazione e la fame fa bene.

I leccaculo dei giornali di stato riportano le stronzate del Duce come parole del padreterno

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.