MINATORI DEL SULCIS, PRIMA VITTORIA

Condividi:

La miniera della Carbosulcis non chiudera’ il 31 dicembre e la Regione presentera’ presto un nuovo piano di riconversione del sito in carbone pulito.

I politici hanno avuto paura dei minatori.

Per la miniera “si puo’ tentare un progetto di riconversione per lo stoccaggio e la riduzione delle emissioni di CO2”. Cosi Antonio Tajani, vicepresidente della commissione Ue, parla – ai microfoni del Tg2 – di una delle soluzioni possibili per la vicenda della Carbosulcis. Tajani ricorda la disponibilita’ di fondi comunitari per il taglio di anidride carbonica, tra cui un prossimo bando da circa 800 milioni di euro, al quale l’Italia potra’ partecipare.

Ora i politici tremano, sanno cosa li aspetta se continuano a fare giochetti

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.