SUDAFRICA, LA GUERRA DEGLI OPERAI CONTRO I PADRONI

Condividi:

Il 16 agosto la polizia, ha aperto il fuoco a Marikana (Nord-ovest) su migliaia di minatori in sciopero

Le vittime sarebbero addirittura 36 secondo il sindacato dei minatori della National Union of Mineworkers.

La borghesia negra si e’ unita ai padroni bianchi di sempre.

I padroni bianchi hanno dato soldi ai politici neri per poter continuare a fare i padroni.

In Sudafrica il 16 agosto si e’ svolta una battaglia tra operai e padroni.

La miniera Marikana della Lonmin, terzo produttore mondiale di platino, ha minacciato il licenziamento di 3 mila lavoratori se non dovesse essere interrotto uno sciopero selvaggio a oltranza per un aumento salariale, che il sindacato radicale Amcu chiede sia triplo rispetto al salario attuale, che pari a circa 400 euro al mese.

Gli operai di Marikana hanno imparato che contro i padroni non devono piu’ andare disarmati.

Gli operai italiani sono dalla parte dei fratelli di Marikana.

Morte ai padroni

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.