A FIANCO DEGLI OPERAI CHE RESISTONO

Condividi:

A fianco degli operai che resistono.

Caro Operai Contro.

Condanniamo il massiccio intervento delle forze dell’ordine sul picchetto della Jabil, schierato sui cancelli per non far uscire niente dalla fabbrica.
Gli scontri che ne son seguiti, sono il rabbioso colpo di coda di Jabil, non a caso, pochi giorni dopo l’incontro che le Rsu della ex Jabil, hanno avuto con Nokia e tutte le parti sociali.
Fra queste il Ministero dello Sviluppo Economico, si e’ impegnato a presentare entro la fine della prima settimana di agosto, un piano attuativo per il reintegro degli operai e dei lavoratori licenziati, nel sito storico della ex Jabil.
La pronta risposta degli operai e dei loro sostenitori, ha sventato il tentativo di quello che nei piani di Jabil, doveva essere l’inizio dello smantellamento della fabbrica.
Siamo a fianco degli operai Jabil che occupano la fabbrica dal 15 gennaio e la presidiano sui cancelli da piu’ di un anno.
La ripresa produttiva e il reintegro al loro posto di lavoro, rimane l’obbiettivo di questa fase, per gli operai della ex Jabil.
Sosteniamo questa esemplare lotta, dando il nostro concreto contributo.
Avanti con le fabbriche che occupano.
Operai e Rsu della INNSE di Milano 28 luglio 2012

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.