IL SOGNO DEL POSTO FISSO

Condividi:

la realta’ in Italia e’ fatta di licenziamenti e qualche lavoro a tempo determinato.

I padroni ringraziano Monti, Fornero, Napolitano, Bersani, Berlusconi e Casini.

Nel periodo luglio-settembre le assunzioni stabili previste sono appena il 19,8% su un totale di quasi 159 mila. Nello specifico, si avranno 42 contratti atipici ogni 100 contratti di assunzione diretti (25,8 nel 2[k] trimestre) e 25 contratti di lavoro [k]non dipendente[k] ogni 100 contratti di lavoro dipendente (diretti o interinali), quasi il doppio rispetto ai 13 del trimestre precedente.

Questo incremento, in termini relativi, delle opportunita’ per i giovani si avra’ pero’ solo nel settore dei servizi,

Nell’industria crescono i licenziamenti di giovani e anziani.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.