Archive for Luglio 12th, 2012

  • Redazione di Operai Contro, i padroni e la BCE chiedono una maggiore flessibilita’ e una riduzione dei salari, per uscire dalla crisi. Quindi la colpa della crisi del capitalismo e’ colpa degli operai. I padroni e i loro governi vogliono un alibi quando ci spareranno addosso. In Italia e’ stata approvata la legge sui licenziamenti facili. In Italia con la cassa integrazione il salario e’ diventato un miraggio. Vogliono che noi operai lavoriamo gratis? Ma che cazzo dicono se sono proprio i padroni a chiudere le fabbriche. Onore ai minatori Spagnoli. Facciamo come loro. Organizziamoci come operai a livello […] 0

    PIU’ FLESSIBILITA’ MENO SALARI

    Redazione di Operai Contro, i padroni e la BCE chiedono una maggiore flessibilita’ e una riduzione dei salari, per uscire dalla crisi. Quindi la colpa della crisi del capitalismo e’ colpa degli operai. I padroni e i loro governi vogliono un alibi quando ci spareranno addosso. In Italia e’ stata approvata la legge sui licenziamenti facili. In Italia con la cassa integrazione il salario e’ diventato un miraggio. Vogliono che noi operai lavoriamo gratis? Ma che cazzo dicono se sono proprio i padroni a chiudere le fabbriche. Onore ai minatori Spagnoli. Facciamo come loro. Organizziamoci come operai a livello […]

    Continue Reading

  • Dopo la Grecia, la Spagna Dopo la Spagna, l’Italia Dopo l’Italia la Francia Una valanga di licenziamenti. Lo stabilimento piu’ colpito sara’ quello di Aulnay nei pressi di Parigi, che da’ lavoro a oltre 3.000 persone, e che verra’ chiuso nel 2014. Oltre allo stabilimento di Aulnay, anche quello di Rennes, che produce la Peugeot 508 e le Citro[k]n C5 e C6, sara’ al centro di questo piano di ristrutturazione. Verranno infatti licenziati 1.400 (sono in totale 5.600 i dipendenti). Altri 3.600 posti di lavoro non legati alle attivita’ di assemblaggio all’interno del gruppo verranno ridotti. Un piano accolto […] 0

    PEUGEOT CITROEN, 8 MILA LICENZIAMENTI

    Dopo la Grecia, la Spagna Dopo la Spagna, l’Italia Dopo l’Italia la Francia Una valanga di licenziamenti. Lo stabilimento piu’ colpito sara’ quello di Aulnay nei pressi di Parigi, che da’ lavoro a oltre 3.000 persone, e che verra’ chiuso nel 2014. Oltre allo stabilimento di Aulnay, anche quello di Rennes, che produce la Peugeot 508 e le Citro[k]n C5 e C6, sara’ al centro di questo piano di ristrutturazione. Verranno infatti licenziati 1.400 (sono in totale 5.600 i dipendenti). Altri 3.600 posti di lavoro non legati alle attivita’ di assemblaggio all’interno del gruppo verranno ridotti. Un piano accolto […]

    Continue Reading

  • Lottiamo con i minatori spagnoli. Comunicato di solidarieta’ dalla Jabil e dalla INNSE. Gli operai della Jabil di Cassina De’ Pecchi, (Mi) e della INNSE di Milano, solidarizzano pienamente con la lotta dei minatori spagnoli, contro i licenziamenti e la ristrutturazione. Nell’industria mineraria spagnola sono 8 mila i posti di lavoro a rischio, piu’ 30 mila nell’indotto. Una lotta che per la sua determinazione e compattezza, e’ diventata un esempio concreto di resistenza contro il padrone e contro le pesanti misure del governo Rajoy. Arrivati davanti al ministero dell’Industria, la polizia ha aperto il fuoco contro i minatori, sparando […] 0

    LOTTIAMO CON I MINATORI SPAGNOLI

    Lottiamo con i minatori spagnoli. Comunicato di solidarieta’ dalla Jabil e dalla INNSE. Gli operai della Jabil di Cassina De’ Pecchi, (Mi) e della INNSE di Milano, solidarizzano pienamente con la lotta dei minatori spagnoli, contro i licenziamenti e la ristrutturazione. Nell’industria mineraria spagnola sono 8 mila i posti di lavoro a rischio, piu’ 30 mila nell’indotto. Una lotta che per la sua determinazione e compattezza, e’ diventata un esempio concreto di resistenza contro il padrone e contro le pesanti misure del governo Rajoy. Arrivati davanti al ministero dell’Industria, la polizia ha aperto il fuoco contro i minatori, sparando […]

    Continue Reading

  • Chi l[k]ha detto che il mercato sia selvaggio e pericoloso? Chi l[k]ha detto sbaglia. Perche’ le televisioni italiane, grosse e piccine, possono dormire serenamente per i prossimi vent[k]anni. Oppure rassegnarsi perche’ nulla potra’ piu’ cambiare. Garantisce il ministero per lo Sviluppo economico, diretto dall[k]ex banchiere Corrado Passera, che rinnova le autorizzazioni per le frequenze (patrimonio pubblico) con un provvidenziale documento amministrativo: lo Stato fotografa il sistema attuale, pieno di conflitti e interferenze, e lo rende immodificabile sino al 2022, con una proroga automatica per altri dieci anni. Certo, puo’ replicare il ministero, lo Stato puo’ sempre ripensarci: a costo […] 0

    BERLUSCONI RINGRAZIA

    Chi l[k]ha detto che il mercato sia selvaggio e pericoloso? Chi l[k]ha detto sbaglia. Perche’ le televisioni italiane, grosse e piccine, possono dormire serenamente per i prossimi vent[k]anni. Oppure rassegnarsi perche’ nulla potra’ piu’ cambiare. Garantisce il ministero per lo Sviluppo economico, diretto dall[k]ex banchiere Corrado Passera, che rinnova le autorizzazioni per le frequenze (patrimonio pubblico) con un provvidenziale documento amministrativo: lo Stato fotografa il sistema attuale, pieno di conflitti e interferenze, e lo rende immodificabile sino al 2022, con una proroga automatica per altri dieci anni. Certo, puo’ replicare il ministero, lo Stato puo’ sempre ripensarci: a costo […]

    Continue Reading

  • A Madrid la polizia ieri ha fatto le prove per la guerra contro gli operai. Intanto il primo ministro Rajoy annunciava, licenziamenti, eliminazione della tredicesima, aumento dell’IVA. Madrid come Lisbona, Lisbona come Atene. A quando Roma come Madrid? Il problema e’ solo di tempo. Madrid e’ diventato lo spauracchio di Roma. Operai prepariamoci alla guerra Facebook Comments 0

    DOPO LA SPAGNA, TOCCA ALL’ITALIA

    A Madrid la polizia ieri ha fatto le prove per la guerra contro gli operai. Intanto il primo ministro Rajoy annunciava, licenziamenti, eliminazione della tredicesima, aumento dell’IVA. Madrid come Lisbona, Lisbona come Atene. A quando Roma come Madrid? Il problema e’ solo di tempo. Madrid e’ diventato lo spauracchio di Roma. Operai prepariamoci alla guerra Facebook Comments

    Continue Reading

  • Qualche giorno fa e’ uscito un articolo sul giornale Panorama in cui si magnificava la nuova Fabbrica Italia Pomigliano (FIP). Comparivano anche interviste [k]libere[k] ad alcuni operai. Anche noi abbiamo intervistato, sugli stessi temi, operai dello stabilimento, ma siccome crediamo poco alla [k]liberta’[k] che assicura Marchionne, i nomi dei nostri intervistati non li mettiamo. In allegato l’intervista Facebook Comments 0

    PAROLA DI VERI OPERAI?

    Qualche giorno fa e’ uscito un articolo sul giornale Panorama in cui si magnificava la nuova Fabbrica Italia Pomigliano (FIP). Comparivano anche interviste [k]libere[k] ad alcuni operai. Anche noi abbiamo intervistato, sugli stessi temi, operai dello stabilimento, ma siccome crediamo poco alla [k]liberta’[k] che assicura Marchionne, i nomi dei nostri intervistati non li mettiamo. In allegato l’intervista Facebook Comments

    Continue Reading