ANCORA UNA GIORNATA DI CRISI

Condividi:

Gli esperti di economia dei padroni sono in paranoia

Ci hanno venduto per mesi un Monti tecnico che ci avrebbe portato in paradiso.

Nonostante l’aumento dell’eta’ pensionabile, la diminuzione dei salari, l’aumento dei licenziamenti, la crisi avanza.

Milano lascia sul terreno il 2,56%, ed e’ la peggiore d’Europa. Seguono Madrid (-1,60%), Londra (-0,51%), Francoforte (-0,79%) e Parigi, che lascia sul terreno lo 0,61%.

Lo spread tra Btp e Bund risale fino a 439 punti

Rallentano le vendite al dettaglio negli Usa, male anche le scorte

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in calo

La Francia ha invece registrato una crescita zero per il Pil nel primo trimestre in linea con le attese degli analisti. Le esportazioni hanno rallentato a +0,3% da +1,1% mentre le importazioni sono salite dello 0,7% dopo il calo dell’1,4% del periodo precedente.

Tutto questo secondo i leccaculo dei padroni e’ colpa dei partiti Greci che non riescono a fare un governo.

Probabilmente e’ al contrario. i partiti Greci non riescono a fare un governo a causa della crisi.

Del resto in Italia e’ avvenuto lo stesso. I partiti borghesi hanno dovuto chiamare Monti per dare legnate agli operai, ma la crisi avanza.

Operai, prepariamo la nostra rivoluzione

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.