Asia, Cina, Usa, banche

Condividi:

Asia, Cina, Usa, banche

Wsj 120510

Le banche cinesi hanno il benestare degli Usa

JON HILSENRATH, ROBIN SIDEL e LINGLING WEI

La Federal Reserve ha deciso di approvare i piani di espansione di 3 banche statali cinesi negli Usa;
e’ la prima certificazione da parte di Fed per la Commissione di regolamento bancario della Cina.
– La decisione, che potrebbe aprire la possibilita’ di altre acquisizioni di banche americane da parte dei cinesi, giunge mentre la Cina sta aprendo i suoi mercati a societa’ ed investitori esteri, consentendo l[k]acquisizione di quote maggiori, anche se sempre di minoranza in societa’ di intermediazione finanziaria cinesi.

– I gruppi bancari cinesi ai quali la Fed ha dato il suo consenso sono:

o Industrial & Commercial Bank of China Ltd. (ICBC), uno dei maggiori gruppi bancari mondiali di acquisire una quota dell[k]80% nella filiale americana di Bank of East Asia, gruppo di Hongkong con 13 filiali a NY e in California; e’ una banca piccola con $780mn. di asset, centrata su prestiti al dettaglio e a medie imprese.

o Agricoltural Bank of China Ltd. di creare una filiale a NY city e

o Bank of China Ltd. di creare una filial a Chicago, ne ha gia’ due a Ny e Los Angeles.

ICBC, sede a Pechino, per il 70% del governo cinese, e’ la maggiore della Cina con asset per $2500MD contro i $2300MD della maggiore banca americana, J.P. Morgan Chase & Co. Mira a raddoppiare la quota di profitti derivanti da operazioni all[k]estero nei prossimi 5 anni, al 10% rispetto all[k]attuale 4%.

Alcune banche americane hanno venduto le loro quote in gruppi cinesi per intascare profitti in una fase di fame di capitali negli Usa.

———–

Wsj 120322

Le banche asiatiche a caccia di affari

ALISON TUDOR

Sono stati posti in vendita asset per circa $96MD, soprattutto da parte di banche europee, per ridurre i loro bilanci.

– Tra gli accordi in trattazione:

Dutch ING Groep (Olanda) mette in vendita la sua branca assicurativa asiatica;

l[k]americano Piper Jaffray Co. mette in vendita la filiale di Hongkong, interessati broker cinesi;

anche banche francesi stanno vendendo a prezzi scontati portafogli di prestiti.

– Queste offerte sono un[k]opportunita’ a gruppi locali che desiderano svilupparsi:

in Malesia (CIMB Group Holding, che aspira alla creazione di una banca pan-regionale), Tailandia (Bank of Ayudhya PCL), Giappone (il gigante Sumitomo Mitsui Financial Group Inc.- HSBC).

Sta accadendo il contrario del 1997 (crisi finanziaria asiatica), banche ed assicurazioni asiatiche stanno cercando di utilizzare i loro alti profitti per acquistare asset di gruppi occidentali in Asia, venduti a prezzi vantaggiosi.

– L[k]Asia rimane tuttavia centrale nelle strategie delle banche europee; negli ultimi 3 anni, in Asia i rendimenti bancari sono cresciuti ad un tasso medio annuale del 9% mentre nei mercati occidentali sono rimasti piatti o in calo.

Il britannico HSBC (primo istituto bancario europeo per capitalizzazione) ha concluso diversi accordi compresa la vendita della filiale al dettaglio in Tailandia e il management a Bank of Ayudhya;

Sta crescendo MSIC, secondo assicuratore vita giapponese per premium, che ha acquistato una quota del 50% del settore assicurazioni dell[k]indonesiano Sinar Mas, per $815 mn.

o Come pure il gruppo bancario malese CIMB, cresciuto con una serie di piccole acquisizioni. Il governo della Malesia, sotto la spinta del figlio dell[k]ex primo ministro e fratello dall[k]attuale, ha varato piani per trasformare il paese in uno snodo regionale per i servizi finanziari.

[R+T]

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.