E’ TUTTA COLPA DEI CINESI

Condividi:

Ogni volta che le borse si immergono nella merda e lo spread sale senza curarsi delle sparate del ciarlatano milionario Monti i leccaculo della stampa cercano il colpevole.

Prima era colpa della Grecia, poi era colpa della Spagna, ora e’ colpa della tigre cinese.

La borsa di Milano ha bruciato 11 miliardi, e’ caduta del 4% e lo spread chiude a 380 punti.

Ed ecco come i leccaculo dell’ANSA descrivono la situazione: ” L’azzoppamento della tigre cinese, che ha registrato nel primo trimestre la minor crescita economica dal 2009 ad oggi (+8,1%), i dati macroeconomici Usa ed i timori sulla tenuta delle banche, soprattutto spagnole, hanno pesantemente frenato tutte le principali borse europee.”

La colpa e’ tutta della tigre cinese

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.