Solidarieta’ agli operai in appalto alla MTN

Condividi:

Comunicato sindacale

Solidarieta’ agli operai in appalto alla MTN e ai militanti di ADL Cobas

Il Sindacato Intercategoriale Cobas ed i lavoratori in lotta nel polo logistico di Milano e Piacenza solidarizzano fortemente con gli operai in appalto alla MTN ed i militanti di ADL Cobas aggrediti durante una protesta contro la cooperativa Borgato che, in ritorsione, alle legittime richieste degli operai e al loro sciopero, ha risposto con lo spostamento della lavorazione da Verona a Padova.

Lo squadrismo e le pratiche mafiose escono palesemente allo scoperto quando l[k]iniziativa di lotta dei lavoratori rompe con il clima di paura e di terrore che vige nel sistema delle cooperative che ormai gestisce la forza lavoro in appalto in tutta la logistica in Italia.

Il salario, i diritti, la dignita’ di questo settore di lavoratori, quasi tutti immigrati, sono costantemente calpestati. Uno spaccato della classe operaia, altamente ricattabile, che il padronato utilizza sapientemente non solo per fare maggiori profitti ma anche per abbassare il costo del lavoro in genere.

Le diverse lotte che, in questi anni, hanno espresso settori della classe operaia immigrata, rappresentano un segnale importante per tutto il movimento dei lavoratori.

Come parte in causa che, in questo periodo, sta rispondendo con la lotta alla serrata della GLS di Piacenza e allo sgombero del presidio all[k]Esselunga di Pioltello, respingendo il tentativo paronal-confederale di annichilire l[k]iniziativa di lotta dei lavoratori costituitisi autonomamente in sindacato, esprimiamo tutto il nostro appoggio alla vostra lotta.

Per questo diamo la nostra disponibilita’ a partecipare alle inevitabili, doverose, iniziative di risposta nella prospettiva, a nostro avviso necessaria, di poter rafforzare una collaborazione tesa ad unificare gli sforzi per un coordinamento pratico e politico fra le nostre realta’ sindacali e di lotta.

L[k]unita’ sempre piu’ estesa degli operai e’ la strada da perseguire per ribaltare i rapporti di forza e dare dignita’ e prospettiva alle aspirazioni di emancipazione dei lavoratori.

Sindacato Intercategoriale Cobas

03/04/2012

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.