BOSCH, 4 APRILE SCIOPERO

Condividi:

Il coordinamento RSU FIOM della BOSCH BARI ha proclamato 8 ore di sciopero contro la riforma del mercato del lavoro e l[k]abolizione dell[k]articolo 18 per il giorno 4 Aprile p.v.
La Rappresentanza Sindacale Bosch afferma in un comunicato – [k]Con questa mobilitazione i metalmeccanici della Bosch si dichiarano contrari e pronti a contrastare la modifica dell[k]art.18. Confindustria e Governo devono sapere che il posto di lavoro non si baratta con nessun tipo di indennizzo.
La modifica dell[k]articolo 18, in realta’, rappresenta solo l[k]evidenza di un impianto legislativo pericoloso e regressivo che in linea con la riforma delle pensioni produce solo macelleria sociale, mettendo gli uni contro gli altri e costruendo un[k]idea di societa’ che a partire dal mondo del lavoro ci vuole tutti piu’ deboli e piu’ ricattabili[k]. –
Invitiamo pertanto tutti coloro i quali sono solidali alla nostra iniziativa che si terra’ alle ore 13 di mercoledi 4 Aprile 2012 presso i cancelli dello stabilimento Bosch Tecnologie Diesel e Sistemi Frenanti, sito nella zona industriale di Modugno in via degli Oleandri 8/10.

In allegato il comunicato

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.