LA PAURA DI MONTI E DEI PADRONI

Condividi:

Monti, il ciarlatano milionario, si impegna:[k]Sull’articolo 18 abbiamo percepito una diffusa preoccupazione su cui vorrei rassicurare tutti – ha aggiunto – che il binario dei licenziamenti economici possa essere abusato con aspetti di discriminazione. Il governo si impegna affinche’ questo rischio non si verifichi perche’ e’ nostro dovere evitare discriminazioni con un minimo di attenzione alla stesura. Su questo mi impegno[k].

Gli operai saranno licenziati in massa per motivi economici dai padroni

Intanto gli operai scioperano:

Si sono fermati i lavoratori anche nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso, a poca distanza da Sestri Levante.

Proteste anche all’Ilva di Genova, mentre e’ rimasto bloccato per circa un’ora, fra le 9.30 e le 10.30 di giovedi, il nodo del raccordo Lerici-La Spezia dell’autostrada A12.

a Torino circa 800 impiegati e tecnici dell’Alenia Aeronautica e dell’ex Alenia Spazio di corso Marche a Torino, sono usciti in corteo dalla fabbrica e hanno bloccato il traffico in corso Francia.

A Pisa, sciopero della Piaggio di Pontedera. Gli operai, in corteo, hanno raggiunto la superstrada Firenze-Pisa-Livorno bloccando il traffico in tutti e due i sensi di marcia all’altezza dello svincolo per Ponsacco con la formazione di lunghe code. L’astensione dal lavoro ha coinvolto anche le tute blu dello stabilimento di Pontedera allo sciopero indetto per protestare contro [k]la soppressione dell’articolo 18[k].

Operai, avanti con lo sciopero

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.