NO TAV, NOTTE DI SCONTRI

Condividi:

Nella notte sono continuati gli scontri in Val Susa.

La democrazia dei borghesi e’ chiara: far arraffare soldi alle ditte, polizia e manganellate contro la popolazione.

Tutti d’accordo: Monti, PDL, PD,UDC, Lega di Bossi.

Per Bossi, il ladrone lombardo: la TAV va fatta – “E’ la vecchia storia dai tempi di Cavour: il collegamento con le fabbriche francesi. Se Torino vuole sopravvivere deve avere i collegamenti con le industrie francesi e lombarde”. Bossi ignorante e ladrone.

Carabinieri e generali si fanno i complimenti per aver picchiato donne e giovani nella loro terra.

Intanto la lotta e’ aperta in tutta l’Italia




Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.