GRECIA, IL PARLAMENTO VOTA UN NUOVO TAGLIO DELLE PENSIONI

Condividi:

La scorsa notte, in un Parlamento blindato, i deputati greci hanno approvato con 202 voti a favore e 80 contrari la legge che prevede una riduzione di tutte le pensioni. Hanno votato a favore i parlamentari socialisti del Pasok e il centrodestra di Nea Demokratia.

La legge prevede il taglio del 12 per cento per le pensioni sopra i 1.300 euro. Una diminuzione del 10 per cento e’ prevista per polizia e vigili del fuoco e il salario minimo sara’ ulteriormente decurtato del 22 per cento. Il voto sara’ seguito oggi da un[k] altra proposta di legge sui fondi di previdenza e la spesa sanitaria.

I sindacati hanno indetto per oggi un nuovo sciopero di tre ore ed una maniefstazione ad Atene.

Questa e’ la strada che seguira’ il governo Monti in Italia

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.