UNA NUOVA CAZZATA DI MARIO MONTI

Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Il capo del governo sembra annoiato del suo lavoro, dato che non trova di meglio da fare, visto le sue innumerevoli apparizioni televisive.

In occasione di una intervista, ha partorito un[k]altra perla di saggezza.

Il [k]professore[k] sostiene che i padroni non investono in Italia, a causa dell’art.18, e sconsiglia loro di farlo.

Secondo Mario Monti la colpa della disoccupazione e’ degli operai.

Mussolini se la prendeva con gli scioperi degli operai e mandava le squadracce fasciste.

Monti fara’ approvare un decreto legge, s’intende con l’appoggio del “coglione”, Berlusconi e Casini, e mandera’ contro gli operai che difendono il loro posto di lavoro carabinieri e polizia.

Napolitano inviera’ un messaggio alla nazione invitando gli operai ad essere felici per il licenziamento.

Monti, nonostante il tuo odio contro gli operai, non puoi fermare la crisi economica del capitalismo.

La crisi portera’ ad una nuova guerra mondiale scatenata dai padroni.

Monti o la rivoluzione operaia fermera’ la guerra o la guerra favorira’ la rivoluzione operaia.

Padroni, monti, politici, la resa dei conti e’ vicina

Un operaio super incazzato!!!

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.