Presidio operaio alla Fiber di Arcene (Bg)

Condividi:

Presidio operaio alla Fiber di Arcene (Bg)

Alla Redazione di Operai Contro

Una delegazione di operai della INNSE di Milano, si e’ recata ieri presso il presidio organizzato dagli operai della Fiber di Arcene (Bg).
Gli operai della Fiber sono in presidio permanente dall’inizio di gennaio, giorno e notte, davanti ai cancelli della fabbrica, per impedire la delocalizzazione della produzione di dispositivi elettromeccanici (temporizzatori), con la conseguente chiusura della fabbrica.
Il padrone (Bianchi) approfittando delle festivita’ natalizie, aveva dichiarato la volonta’ di aprire la cassa integrazione straordinaria, e successivamente la messa in mobilita’ per 44 dei 51 dipendenti, nonostante la garanzia per tutto il 2012, di un notevole carico di commesse di lavoro, assicurate da clienti importanti del settore.
La risposta degli operai e’ stata immediata, blocco in uscita del prodotto finito, e rifiuto totale di accordi finalizzati all’accettazione di ammortizzatori speciali.
Inoltre, ha suscitato grande impressione nella zona, la manifestazione di protesta organizzata dagli operai della Fiber, che ha visto anche la partecipazione di altri operai delle fabbriche vicine, e di studenti.
Il presidio permanente e l’incalzare delle iniziative di lotta hanno costretto l’azienda a bloccare la delocalizzazione della produzione e la conseguente chiusura della fabbrica. Nel frattempo proseguono i contatti informali fra l’azienda e gli operai con le loro RSU.
Parallelamente l’azienda ha annunciato un cambio dei vertici e dell’assetto aziendale. Un incontro fra questi e le RSU della Fiber e’ gia’ in programma.
Gli operai della INNSE durante l’incontro, hanno espresso agli operai della Fiber la loro solidarieta’ e il pieno sostegno per la determinazione dimostrata nel ribellarsi alle imposizioni del padrone e per la capacita’ nel sapersi organizzare in proprio, per condurre la lotta contro la chiusura della fabbrica.
Saluti dalla delegazione operaia che ha partecipato all’iniziativa del presidio Fiber.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.