3 GENNAIO 2012, OPERAI FINCANTIERI SCENDONO IN CAMPO

Condividi:

In diverse citta’ gli operai della Fincantieri hanno organizzato manifestazioni di protesta contro il piano industriale che prevede numerosi licenziamenti.

Questa e’ la fase 2 del servo dei padroni Mario Monti che fa godere il coglione Bersani.

A Palermo sono stati cinque i treni regionali cancellati a causa della protesta degli operai di Fincantieri che contestano i licenziamenti.

Dopo aver sfilato per le vie della citta’, gli operai hanno occupato i binari.

[k]Siamo abbandonati da tutti – dicono gli operai -, ma non ci fermeremo. Non ce la facciamo piu’, vogliamo il lavoro altrimenti andremo avanti ad oltranza[k].

Ad Ancona e’ ripreso domenica primo gennaio, davanti ai cancelli della Fincantieri, il presidio degli operai dello stabilimento anconetano.

Inoltre traffico bloccato dalle dieci di domenica scorsa in via Soliman a Genova Sestri Ponente dagli operai della Fincantieri che stanno scioperando.

Gli operai della Fincantieri iniziano a portare la lotta nelle citta’ e fanno paura.

Operai, seguiamo il loro esempio.

Monti ci ha dichiarato guerra e noi portiamo la guerra operaia in tutta la citta’

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.