LA FINANZIARIA DEL RAPINATORE IMBROGLIONE

Condividi:

Associate > News Finanziaria: 33,5% coperture da Tfr; 42,5% da scudo fiscale Per 23,9% a fondo Letta; 23,1% a patto salute e 10,5% welfare 09 dicembre, 19:27 Il ministro Tremonti Finanziaria: 33,5% coperture da Tfr; 42,5% da scudo fiscale ROMA – Un terzo delle coperture della Finanziaria derivano dal fondo per l’erogazione ai lavoratori dipendenti del settore privato dei trattamenti di fine rapporto gestiti dall’Inps per il Tesoro. La parte del ‘leone’, pero’ la fa lo scudo fiscale. E’ questo quanto risulta da una analisi della ripartizioni delle coperture della Finanziaria messa a punto dal servizio studi della Camera. Secondo quanto emerge dai calcoli effettuati dai tecnici della Camera, infatti, il 42,5% delle risorse della manovra economica derivano dallo scudo. Il 33,5% viene dal fondo del Tfr; il 10,8% deriva dall’accordo stilato da Palazzo Chigi per un riordino finanziario delle province autonome di Trento e Bolzano; il 4,5% dal fondo strategico, dal fondo sociale occupazione e dai fas; il 3,8% dalla rivalutazione di terreni e partecipazioni; il 2,7% dall’alienazione degli immobili dello Stato; lo 0,6% dalla riduzione del fondo di rotazione; lo 0,5% dalla riduzione dei trasferimenti agli enti locali; lo 0,3% da altre maggiori entrate e lo 0,7% da altre minori spese. Le coperture verranno utilizzate per circa un quarto (23,9%) al ‘fondo Letta’; per il 23,1% al patto per la Salute; il 18,1% per i rimborsi ai comuni dell’Ici; il 10,5% per il ‘pacchetto lavoro’; l’8,1% per il rifinanziamento delle missioni di pace; il 7,4% per la sistemazione del conto sospeso con Bankitalia; il 2,2% per il credito d’imposta alle imprese per la ricerca e l’innovazione; l’1,2% per il turn over di polizia e vigili del fuoco; l’1,8% per le agevolazioni in favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo; il 3,4% per altre maggiori spese e lo 0,1% per altre minori entrate. Finanziaria: 33,5% coperture da Tfr; 42,5% da scudo fiscale 09 dicembre, 19:27 Ritorna alla news ]]>

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.