CHIAIANO: NO ALLA DISCARICA

Condividi:

ansa.it NAPOLI – Migliaia di dimostranti sono scesi in strada per dire no alla discarica. I tafferugli scoppiati dopo fallimento della trattativa, per permettere a una delegazione di cittadini di entrare nel sito. Cariche della polizia. Scontri fra forze dell’ordine e manifestanti si sono verificati in via Cupa del Cane a Chiaiano. Dopo una prima carica di alleggerimento, si e’ verificato lo scontro con lancio di oggetti da parte dei manifestanti e lancio di lacrimogeni da parte delle forze dell’ordine. La polizia e’ poi avanzata con le camionette, respingendo indietro i manifestanti fino alla parte iniziale di via Cupa del Cane. I manifestanti contro la discarica di Chiaiano, a Napoli, hanno effettuato dei blocchi stradali intorno a piazza Rosa Dei Venti, luogo simbolo della protesta che va avanti da maggio. I manifestanti hanno rovesciato alcuni cassonetti per bloccare il traffico da Marano verso Chiaiano, ai due lati della piazza. La tensione e’ ancora alta, ma non si registrano altri scontri con le forze dell’ordine. I tafferugli in via Cupa dei Cani erano scoppiati subito dopo il fallimento della trattativa, per permettere a una delegazione di cittadini di entrare nel sito della discarica insieme ai rappresentanti istituzionali.]]>

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.