CHIAIANO: LA DANNAZIONE DI BERLUSCONI

Condividi:

Comunicato Stampa
Adesione alla manifestazione di Chiaiano
A Chiaiano come a Taverna del Re, una grande operazione mediatica delle Autorita’ Emergenziali per mostrarsi “democratiche” e “dialoganti” con i cittadini per poi, nel buio della notte, agire secondo la loro vera natura militare, repressiva e antitemocratica
11 luglio 2008 – Presidio Permanente di Taverna del Re
A Chiaiano come a Taverna del Re, una grande operazione mediatica delle Autorita’ Emergenziali per mostrarsi “democratiche” e “dialoganti” con i cittadini per poi, nel buio della notte, agire secondo la loro vera natura militare, repressiva e antitemocratica. Tutto questo per nascondere il fatto che nulla e’ cambiato e l’unica cosa che riescono a concepire e’ la creazione di nuove discariche e l’ampliamento, come a Taverna del Re, di quelle gia’ esistenti. Con lo splendido risultato di far continuare all’infinito l’emergenza che va di pari passo con gli affari della Fibe e delle altre imprese coinvolte nell’emergenza rifiuti. Il disegno e’ chiaro, il prezzo dei loro affari lo dobbiamo pagare noi cittadini a nord di Napoli. Nessuna autorita’, nessuna emergenza, nessuna militarizzazione per iniziare la raccolta differenziata, per aprire siti di compostaggio, per ridurre a monte i rifiuti, niente di niente per invertire la tendenzxa di un piano rifiuti fallimentare basato sull’incenerimento. A Taverna del Re, con la complicita’ del Sindaco di Giugliano, si sono presentati con l’inganno, millantando un volto “buono”, di chi “dialoga” con i cittadini, e hanno ripreso a sversare in un’area sottoposta a continui incendi che vengono oltretutto nascosti. Come si fa a fidarsi di loro?
Il Presidio Permanente di Taverna del Re, dopo aver protestato nei giorni scorsi mentre si svolgeva il Consiglio Comunale di Giugliano, contro il Sindaco Pianese che ha fatto accordi con i carnefici del nostro territorio, esprime solidarieta’ ai comitati di Chiaiano e invita tutti i a rompere l’isolamento in cui vogliono cacciare i singoli comitati.
Parteciperemo alla manifestazione di Sabato 12/07/08 con un nostro striscione (partenza alle 17.30 presso la stazione della metropolitana di Chiaiano) per chiedere l’immediata chiusura e bonifica di Taverna del Re e per dire no all’apertura della discarica di Chiaiano.

Presidio Permanente di Taverna del Re

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.