AFGANISTAN: STRAGE DI CIVILI

Condividi:

Afghanistan – 04.7.2008
Afghanistan, strage di civili in Nuristan, uccise 22 persone

Ventidue civili, compresi donne e bambini, sono stati uccisi da un bombardamento aereo compiuto dalla coalizione a guida Usa nell’Afghanistan orientale. Lo ha denunciato Zia ul Rahman, responsabile del distretto dove e’ avvenuta la strage. L’attacco e’ avvenuto nella provincia di Nuristan, su una strada del distretto di Walid. Rahman ha detto che sono stati centrati due veicoli con a bordo persone non armate e non combattenti. “I civili stavano abbandonando la zona – ha spiegato la fonte – dopo che soldati della coalizione a guida Usa li avevano avvertiti che sarebbe stata lanciata una vasta operazione contro i talebani” e che quindi sarebbe stato pericoloso restare nell’area. “I civili – ha concluso Rahman parlando con i giornalisti – erano a bordo di due automezzi e sono stati ammazzati dal raid aereo”. I militari occidentali finora non hanno commentato la vicenda.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.