SOFT WALKING

Condividi:

CHIAIANO, PROTESTA A 20 KM ALL’ORA SULLA TANGENZIALE
NAPOLI – A 20 all’ora sulla Tangenziale di Napoli. Un lungo corteo di auto che procede a passo di lumaca provocando di fatto il blocco della circolazione sull’arteria che collega i lati estremi della citta’. Cosi, con la manifestazione dal titolo ‘soft walking’, i rappresentanti dei comitati stanno protestando contro l’apertura della discarica a Chiaiano. Il corteo e’ composto da 139 auto “tante quanti – spiega Antonio, uno dei componenti del comitato – sono gli autocompattatori che ogni giorno passeranno da Chiaiano e Marano”. Dopo essere entrati in Tangenziale dall’ingresso di Pozzuoli, i manifestanti annunciano che usciranno al casello della zona ospedaliera per rientrare dalla parte opposta, schierandosi su tutte e tre le corsie.

“E’ una forma di protesta – dice ancora il rappresentante del comitato – che e’ stata organizzata anche in segno di solidarieta’ con le popolazioni di Agnano e Bagnoli dove sara’ realizzato l’inceneritore. Con noi oggi anche rappresentanti delle amministrazioni comunali toccate dalla discarica, a dimostrazione della forte unita’ della protesta”.

Il corteo di 139 automobili di cittadini di Marano e Chiaiano contro la discarica procede in direzione Capodichino esponendo bandiere e altri manifesti. “E’ un metodo di protesta – sottolinea il portavoce del comitato – che in Nord Europa si chiama ‘Soft-Walking’ e vuole dimostrare da un lato che anche con una forma di protesta assolutamente legale si puo’ paralizzare una citta’ se un pezzo dei suoi abitanti comincia a sentirsi calpestato e dall’altro si vuole dimostrare fattivamente quali siano i problemi di trasporti dei rifiuti che erano uno dei tanti motivi di non idoneita’ della cava di Chiaiano, improvvisamente cancellato da Bertolaso”. Secondo quanto riferisce il rappresentante del comitato, “la polizia stradale si e’ messa davanti e dietro le auto in protesta, ma ovviamente non puo’ fare altro che ‘accompagnarci’. La fila di auto dietro e’ lunghissima e sta purtroppo assaggiando un’anticipazione di quello che potrebbe accadere col normale funzionamento della discarica. Pensiamo di andare ovunque. Eviteremo soltanto di intasare il percorso che conduce alla zona ospedaliera”.

BERLUSCONI,CONTRO BLOCCHI USEREMO LA FORZA
“Non si puo’ consentire a nessuna minoranza a occupare ferrovie e autostrade: lo Stato difendera’ la legalita’ usando la forza con l’esercito”. Il presidente del Consiglio Siulvio Berlusconi all’assemblea di Confesercenti, ribadisce la linea dura annunciata qualche giorno fa a Napoli, proprio mentre in quelle zone sono in corso manifestazioni di protesta. “Se siamo in questa situazione – attacca – e’ per la follia demagogica del passato. Ora ho in mano la soluzione e non torneremo verso l’anarchia. Lo Stato non verra’ meno al suo ruolo altrimenti cesserebbe di essere se stesso”.

APRE OGGI PRIMA VASCA DISCARICA S.ARCANGELO TRIMONTE
Definiti gli ultimi dettagli tecnici, apre oggi alle ore 15 la prima vasca della megadiscarica di S.Arcangelo Trimonte (Benevento), ubicata in localita’ ‘Nocecchia’. Via libera dunque allo sversamento dei rifiuti nella vasca, che ha una capacita’ di circa 150 mila tonnellate, in attesa della realizzazione della seconda, che dovrebbe raccogliere altre 500 mila tonnellate.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.