UCCISI COME TOPI

Condividi:

Operai morti a Mineo, dall’autopsia ipotesi asfissia da annegamento

Ad affermarlo il medico legare dopo i primi esami sui corpi dei sei lavoratori . Sette le persone iscritte nel registro degli indagati , tra cui il sindaco. L’accusa e’ di omicidio plurimo colposo. Bandiere a mezz’asta e fabbriche chiuse per un’ora in Sicilia. Il ministro Sacconi: ”Piano straordinario”. In Europa un morto sul lavoro ogni 3 minuti e mezzo. Vai al forum

Palermo, 13 giu. (Adnkronos/Ign) – Asfissia meccanica da annegamento. E’ questa la prima ipotesi emersa dall’autopsia sui corpi di alcuni dei sei operai morti mercoledi scorso nella discarica consortile di Mineo (Catania).

Ad affermarlo e’ uno dei due medici legali, Orazio Cascio, dopo la prima autopsia compiuta nell’obitorio di Caltagirone. Il medico ha spiegato che le morti asfittiche possono avvenire per ingestione di liquidi, quindi asfissia meccanica, ma anche per asfissia chimica dovuta ad un veleno che non fa piu’ respirare. Ma al momento, a quanto pare, va esclusa la seconda ipotesi. Gli esami autoptici, compiuti insieme a Francesca Berlich, il medico legale che ha ricevuto l’incarico dal procuratore Onofrio Lo Re, dovrebbero concludersi entro domani.

Sul fronte delle indagini sono gia’ sette le persone iscritte nel registro degli indagati per fare luce su quanto accaduto. I primi riscontri confermano che i sei operai sono stati investiti da fanghi pesanti fuoriusciti improvvisamente da un bocchettone che, con il monossido di carbonio, avrebbero provocato la loro morte.

I funerali si terranno invece martedi 17 giugno, alle ore 17, nella chiesa di Santa Agrippina a Mineo. Lo ha annunciato il sindaco Giuseppe Castania.

Intanto, bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio oggi in Sicilia per ricordare le vittime. Le fabbriche chiuderanno i cancelli per almeno un’ora quasi ovunque nell’isola. Dopo mezzogiorno si e’ inoltre tenuto l’incontro tra il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo e i sindacati per tracciare le linee di un piano straordinario per la prevenzione e il controllo della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.