5 MINATORI MORTI E 18 FERITI IN POLONIA

Condividi:

Varsavia, 8 giu. (Ap-Apcom) – Sale a cinque morti il bilancio dei minatori uccisi in seguito a un’esplosione di gas avvenuta la settimana scorsa nella miniera di Borynia, in Polonia.

L’incidente e’ avvenuto mercoledi scorso in un pozzo profondo circa 300 metri nei pressi della citta’ polacca di Jastrzebie Zdroj.

Il portavoce della miniera, Katarzyna Jablonska-Bajer, ha affermato oggi che un quinto minatore, un uomo di 41 anni, e’ morto in seguito alle ferite riportate, facendo salire a cinque il bilancio dei morti. Altre 18 persone, rimaste ferite nell’esplosione, si trovano in condizioni stabili.

Rivolgendosi ai pellegrini polacchi presenti in piazza San Pietro per l’Angelus, Papa Benedetto XVI ha rivolto oggi una “particolare preghiera” in polacco per i minatori che hanno perso la vita nell’incidente.

Si tratta dell’incidente piu’ grave avvenuto in una miniera in Polonia da quando un’esplosione di gas uccise 23 minatori nella miniera di Halemba nel novembre 2006.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.