FIAT NEW HOLLAND DI MODENA: SCIOPERO

Condividi:

FIAT NEW HOLLAND MODENA: DALLA LOTTA LA PROPOSTA; SABATI ZERO.

LUNEDI’ CI SONO STATE DI NUOVO ALTRE 2 ASSEMBLEE (MATTINO-POMERIGGIO)GENERALI, GLI OPERAI IN GRAN MASSA CON OPPORTUNI INTERVENTI HANNO CONFERMATO DI NON ACCETTARE I RICATTI DI FIAT SUI SABATI OBBLIGATORI STRAORDINARI.

HANNO RIBADITO CHE NON CI STANNO A SCAMBIARE I POCHI GIORNI DI FERIE BARATTATE CON UNA MAGGIORE PERMANENZA IN FABBRICA IN TERMINI DI ORE GLOBALI, TUTTR LE GIUSTIFICAZIONI PORTATE DALLE SEGRETERIE SINDACALI DI FIOM-FIM-UILM SONO STATE OPPORTUNAMEMNTE SMONTATE, INOLTRE GLI OPERAI HANNO RIVOLTO UN MONITO; NESSUN NEGOZIATO SUI VOLUMI PRODUTTIVI ANNUALI CON LA DIREZIONE FIAT PUO’ ESSERE SVOLTA SENZA IL NOSTRO MANDATO.

OGGI TUTTE LE COMPONENTI SINDACALI ESCLUSO FISMIC (SINDACATO DELLA FIAT) HANNO DICHIARATO 1 ORA DI SCIOPERO SU TUTTI I TURNI PER CHIEDERE SUBITO IL CALENDARIO DI FERIE ESTIVE, GLI OPERAI HANNO ADERITO AL 90%.

FINALMENTE ALLE PAROLE E’ SEGUITO UN PRIMO SCIOPERO (SENZA PREAVVISO) CHE HA DIMOSTRATO LA PRONTEZZA DELLA MAGGIORANZA DEGLI OPERAI IN TUTTI I REPARTI A REAGIRE INSTAURANDO UN SANO RAPPORTO DI FORZE.

SEGUIRANNO ALTRE INIZIATIVE SE LA FIAT CONTINUA A GIOCARE A CARTE COPERTE CON LA PELLE DEGLI OPERAI DELLA NEW-HOLLAND DI MODENA.

OPERAI CONTRO
SEZ. FIAT
4-6-2008

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.