ADESIONI ALLE RONDE OPERAIE

Condividi:

1[k] maggio per le ronde operaie.
Caro Operai Contro,
spero non cada nel vuoto la proposta di un tuo lettore, di formare ronde operaie contro gli infortuni sul lavoro. Maroni vuole fare le ronde contro la criminalita’, ma fa scena muta riguardo le morti sul lavoro. 4 operai al giorno non tornano a casa perche’ perdono la vita sul lavoro, per Maroni e soci, non e’ motivo di preoccuparsi, forse lo considerano un tributo naturale a carico degli operai, compresi i mutilati, gli invalidi e quelli avvelenati dalle malattie professionali.
Maroni e soci sono implacabili nel dare la caccia agli immigrati che delinquono, ma ora fanno il governo con chi votando l[k]indulto, ha tolto dalla galera grandi delinquenti e truffatori, che non sono certo gli immigrati, ma amici dei loro amici, ed ora anche loro amici.
Nelle fabbriche, nei cantieri, nei lavori piu’ umili la presenza di immigrati e’ alta, come tra chi non e’ immigrato, e’ diventato piu’ alto il numero di operai e famiglie impoverite. Mi chiedo se a seguito della caccia agli immigrati si aprira’ la caccia agli operai, ai poveri e come gia’ successo nella storia, verra’ mozzato l[k]orecchio ai disoccupati come preavviso, per poi essere condannati a morte la seconda volta.
Caro Operai Contro, ti lascio la mia disponibilita’ e il mio recapito, come volontario per la formazione delle ronde operaie contro gli infortuni sul lavoro. Ciao a presto

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.