HALIMA,SI CHIAMA COSI

Condividi:

Afghanistan – 14.3.2008
Halima, si chiama cosi
Non sa quanti anni ha ma aveva due figli, che ha perduto con il marito. Quattordici morti: tutta la sua famiglia sterminata da un elicottero che ha sparato sulla sua casa, nel sud dell’Afghanistan
Non sa quanti anni ha ma aveva due figli, che ha perduto con il marito, piu quello che ha in pancia.

C’erano stati scontri a fuoco nel pomeriggio, non nel loro villaggio. Ma in lontananza li avevano sentiti.

La notte, verso le dieci o le undici di sera, un razzo ha scoperchiato la sua casa. E poi, da sopra, un elicottero ha iniziato a sparare. La casa e’ crollata. Sono morti in quattordici: tutta la sua famiglia.
Lei e’ stata portata la notte in una casa vicina con la gamba ridotta ad una frittella e la mattina dopo da Haydarabad (che si puo’ vedere nella cartina a nord, cerchiata di rosso) e’ stata trasportata con un taxi a noi.

E’ arrivata quasi senza pressione e con la gamba che e’ meglio che non si faccia vedere a chi non e’ un chirurgo.
E’ stata amputata sopra il ginocchio e questa notte e’ stata relativamente stabile ma con una gran voglia di parlare e raccontare.

Marco Garatti
Chirurgo di Emergency

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.