LA BORGHESIA ITALIANA RIFINANZIA LA GUERRA IN AFGHANISTAN

Condividi:

Solo 50 i voti contrari: quelli dei parlamentari di Rifondazione e Comunisti Italiani. I deputati di Sinistra Democratica e Verdi sono invece usciti dall’aula al momento della votazione, creando una prima divisione all’interno della neonata Sinistra Arcobaleno che invece, nelle commissioni Difesa ed Esteri della Camera, aveva votato compattamente [k]no[k].
Angelo Bonelli, Verdi, invitando a non drammatizzare le modalita’ diverse di voto, spiega che [k]comunque il giudizio di tutti noi della Sinistra Arcobaleno e’ contro la missione in Afghanistan[k]. Arturo Scotto, Sinistra Democratica, durante le dichiarazioni di voto aveva detto: [k]Noi della Sinistra Democratica non possiamo votare questo decreto sulle missioni all’estero. Ciascun deputato e ciascuna deputata valutera’ come esprimersi al momento del voto[k].
Il leader del Pdci, Oliviero Diliberto, si limita a parlare per il proprio partito: [k]Abbiamo votato risolutamente e coerentemente contro dopo aver votato per due anni a favore per lealta’ verso Prodi[k]. Veramente una grande prova di coerenza.
Per distinguersi dalle destre, il Partito Democratico di Veltroni ha presentato un ordine del giorno che impegna il governo (Prodi?) a cercare [k]un mandato internazionale che unifichi le due missioni attualmente in Afghanistan (Isaf a guida Nato ed Enduring freedom a guida Usa) e abbia come obiettivo primario la protezione dei civili per questo vengono bombardati), con un maggior controllo internazionale sulla pianificazione delle azioni militari[k].
Soddisfatto il ministro degli Esteri, Massimo D[k]Alema, ideatore della proposta di unificare Isaf ed Enduring Freedom (che e’ esattamente quello che vuole il Pentagono): [k]Sono lieto che la Camera abbia approvato il decreto che finanzia i nostri militari impegnati in missione di pace nel mondo[k].
I nostri incursori e le nostre truppe impegnate a [k]pacificare[k] i talebani ringraziano sentitamente.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.