CLASSIFICA DEI SALARI

Condividi:

Nella classifica Ocse dei trenta Paesi piu’ industrializzati, le retribuzioni dei lavoratori del Bel Paese scivolano dal 19esimo posto del 2004 al 23esimo posto nel 2006.
Ci superano, infatti, non solo Stati Uniti, Giappone, Germania e Francia, ma anche Spagna, Grecia.
Tra i Paesi europei, facciamo meglio solo del Portogallo.

Nella ricerca Ocse, i salari italiani (considerati secondo le retribuzione nette) si attestano a circa 1.350 euro al mese o 16.242 euro l[k]anno, tredicesima compresa. Lasciamo perdere la media certamente piu’ elevata della realta’ in quanto l’OCSE assieme agli operai mette gli impiegati vari.
La busta paga piu’ pesante e’ quella dei coreani e dei britannici, rispettivamente primi e secondi in classifica, rispetto ai quali un italiano guadagna circa il 42% in meno.
Lo stacco rispetto alla retribuzioni tedesche e’ invece del 23,5% mentre rispetto a quelle francesi e’ del 17,6%.

La classifica:
1. Corea (28.095 euro)
2. Regno Unito (28.007)
3. Svizzera (26.322)
4. Giappone (25.764)
5. Lussemburgo (24.897)
6. Olanda (23.289)
7. Australia (23.139)
8. Norvegia (22.579)
9. Germania (21.235)
10. Irlanda (21.111)
11. Austria (20.713)
12. Usa (19.999)
13. Islanda (19.932)
14. Finlandia (19.890)
15. Canada (19.770)
16. Francia (19.731)
17. Belgio (19.729)
18. Svezia (18.891)
19. Danimarca (18.735)
20. Nuova Zelanda (17.919)
21. Spagna (17.410)
22. Grecia (16.720)
23. Italia (16.242)
24. Portogallo (13.136)
25. Turchia (10.693)
26. Rep. Ceca (9.548)

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.