Giornale, Numero 21 del 21 maggio 2019

LA POLIZIA DEMOCRATICA DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Operai, ormai è un fatto evidente. I disoccupati protestano a Napoli. La polizia manganella i disoccupati. I comitati antifascisti protestano a Modena. La polizia è pronta a manganellare. I no […]

Operai,

ormai è un fatto evidente. I disoccupati protestano a Napoli. La polizia manganella i disoccupati. I comitati antifascisti protestano a Modena. La polizia è pronta a manganellare. I no TAV vogliono partecipare al corteo del 1 Maggio a Torino. La polizia è pronta. A Firenze c’è una protesta contro un comizio di Matteo Salvini. La polizia è pronta a ristabilire la democrazia manganellando. In tutte le città appaiono striscioni contro il ministro degli interni Matteo Salvini. la polizia porta le scale per levare gli striscioni e fare denunce. A  Siracusa il prefetto vieta le proteste degli operai. A Bologna gli antifascisti protestano contro un comizio di Forza Nuova. La polizia carica per permettere a Forza Nuova di parlare.

Se qualcuno voleva capire a cosa serve la polizia della democratica repubblica dei padroni Italiani, ora lo sa.

– Difesa di Matteo Salvini.

– Difesa di Forza Nuova e Casa Pound

– Difesa dell’ordine dei padroni

Forse è l’ora di decidere di non prendere più manganellate

L.S.

Lascia una risposta